Cerelli entusiasma, pronto per il tricolore

Condividi la notizia!

Nella riunione di Ceccano il marocchino Essari si conferma campione del Mondo di King Boxing

La vittoria di Said Essari

Grande pugilato quello al quale hanno assistito venerdì sera presso la Palestra della Scuola Media di Via Gaeta a Ceccano i tantissimi appassionati di questo sport. Non capita spesso infatti di seguire un match per il titolo mondiale, una semifinale per il titolo italiano e un incontro di avvicinamento ad un altro tricolore tra i professionisti. Oltre naturalmente ai tanti ragazzi dilettanti che si stanno affermando in provincia di Frosinone. Magistralmente organizzata dalla Bucciarelli Boxe, dal Ring Ciociaro Team T.Barrale e da Gino Il Mago, con il fattivo supporto dello sponsor ufficiale “Il Bosco” Magico”, l’evento si è avvalso anche del patrocinio dell’amministrazione comunale, assessorato allo sport e gestito sotto l’egida della Federazione Pugilistica Italiana, del Coni e della Lega Pro Boxe, oltre che dell’Unione Pugilistica Provincia di Frosinone, presieduta da Massimo Tiberia. L’evento era valido anche quale “Memorial Giovanni Ciotoli” (era presente il figlio Piero che ha ritirato la targa). Presenti anche Luigi Spada, presidente onorario della Boxe Bucciarelli e il maestro Raimondo Scala.

La vittoria di Said Essari

Passando alla cronaca della stessa, prima di vedere tutti i match, si è assistito, come accade da qualche tempo a questa parte, ad alcuni match light con l’esibizione dei “cuccioli”, dei “canguri” e dei “senior” sotto la direzione e il coordinamento dei maestri Giuseppe Bucciarelli, Giuseppe Tucciaone, Vanessa Barrale e Martina Rotondo. Ancora una volta è stato Orfeo Mollicone a presiedere la riunione pugilistica, con speaker d’eccezione Luigi Capogna, mentre hanno diretto gli incontri sul ring i giudici arbitro Giuseppe e Mario Russo, Raffaele D’Erasmo e Paolo Ruggieri, cronometristi Enrico Mastrantoni e Andrea De Angelis, medico il dottor Marco Cicconetti, mentre la Croce Rossa Italiana ha garantito l’assistenza sanitaria. Il primo “rompere il ghiaccio” tra i dilettanti è stato Matteo Rosi il quale ha vinto ai punti con Alex Archidiacono, mentre Francesco Spada ha perso ai punti con Emanuele Mattoccia, ma ha mostrato grandi margini di miglioramento. Sconfitti invece, per intervento medico, Walter Iacovissi e, ai punti, il massimo Andrea Arduini con Edoardo Tztzi. Bella vittoria di contro per Davide De Santis su Antonio Mariani. E’ tornata a combattere anche Claudia Capuani del Ring Ciociaro Team T.Barrale. Non ha avuto difficoltà nel superare nettamente ai punti Giogia Coccoluto della Boxe Venturi Terracina.

E’ seguito quindi il mondiale di King Boxing WFMC K1 tra il marocchino Said Essari, attuale detentore del titolo iridato, e l’italiano Manuel Massaroni. Il match è durato pochissimi minuti con Massaroni contato due volte e quindi l’arbitro ha decretato la vittoria di Essari che così si riconferma per l’ennesima volta campione del mondo. E’ stata la volta poi di Marino Bucciarelli, accompagnato dal solito entusiasmo dei presenti. Per la seconda volta affrontava il campano Giuseppe Rauseo, già battuto recentemente nella riunione tenutasi ad Anagni. Ha concesso il bis vincendo ai punti e facendo un ulteriore passo on avanti verso il titolo italiano dei welter.

Il parterre si è poi surriscaldato quando l’altro idolo locale Federico Cerelli ha chiuso la serata affrontando Fabrizio Trotta, ex campione italiano dei pesi piuma. Il super welter del Ring Ciociaro Team T.Barrale, assistito dai maestri Antonucci e Barrale, ha mostrato di essere in gran forma e pronto per la scalata al titolo italiano. Non è escluso però che possa combattere il 23 marzo dell’anno prossimo a La Valletta contro Steve Martin per il titolo del Mediterraneo. Il match con Trotta è durato solo due delle sei riprese previste, perché all’inizio della terza il giudice arbitro D’Erasmo lo ha squalificato per comportamento scorretto. Un vero peccato comunque perché Cerelli stava entusiasmando i suoi numerosi fan giunti anche da Colle Leo dove risiede, e avrebbe potuto aumentare la tenuta atletica in vista dei prossimi più impegnativi incontri.

 

Questi i risultati della riunione pugilistica tenutasi venerdì sera a Ceccano:

Professionisti

Campionato del mondo di King Boxing:

Essari circondato dai fan

Said Essari (Ring Ciociaro Team T.Barrale) b. Manuel Massaroni (Team Box Massaroni) per ko alla prima ripresa

Pesi Super Welter:

Marino Bucciarelli (Boxe Bucciarelli) b. Giuseppe Rauseo (Fight Rauseo) ai punti

Federico Cerelli (Ring Ciociaro Team T.Barrale) b. Fabrizio Trotta (Boxe De Clemente) per squalifica alla terza ripresa

Dilettanti

Pesi Piuma:

Alessandro De Blasis (Boxe Fiorletta) b. Walter Iacovissi (Ring Ciociaro Team T.Barrale) per intervento medico alla prima ripresa

Pesi Medi:

Emanuele Mattoccia (SS Lazio Boxe) b. Francesco Spada (Boxe Bucciarelli) ai punti

Pesi Super Welter:

Matteo Rosi (Boxe Bucciarelli) b. Alex Archidiacono (Irpinia Boxe) ai punti)

Davide De Santis (Ring Ciociaro Team T.Barrale) b. Antonio Mariani (Boxe Fiorletta) ai punti

Pesi Massimi:

Edoardo Tzitzi (SS Lazio Boxe) b. Andrea Arduini (Ring Ciociaro Team T.Barrale) ai punti

Femminile

Pesi Medi:

Claudia Capuani (Ring Ciociaro Team T.Barrale) b. Giorgia Coccoluto (Boxe Venturi Terracina) ai punti

Condividi la notizia!