A Ceccano il mondiale di king boxing

Condividi la notizia!

In programma la sera del 21 dicembre tra il marocchino Essari e il ciociaro Massaroni

La fattiva collaborazione tra la Bucciarelli Boxe, il Ring Ciociaro Team T. Barrale e Gino Il Mago ha prodotto un nuovo appuntamento pugilistico a Ceccano che avrà come sponsor ufficiale “Il Bosco” Magico”, il patrocinio dell’amministrazione comunale, assessorato allo sport, e gestito sotto l’egida della Federazione Pugilistica Italiana, del Coni e della Lega Pro Boxe, oltre che dell’Unione Pugilistica Provincia di Frosinone, presieduta da Massimo Tiberia. La sera del 21 dicembre prossimo infatti la Palestra della Scuola Media di Via Gaeta ospiterà due incontri tra

Said Essari

professionisti, un match femminile, dieci tra dilettanti e, ciliegina sulla torta, il campionato del mondo di King Boxing WFMC K1 tra il marocchino Said Essari, attuale detentore del titolo iridato, e l’italiano Manuel Massaroni, 28 anni, nativo e residente a Villa Santo Stefano. Impressionante comunque lo score dell’attuale campione del mondo Wako Pro. Il 34nne Essari è imbattuto dal 2014 e vanta 12 difese del titolo. Si allena a Roma nel quartiere  Alesandrino nella palestra del “Cavaliere Nero” Massimo Liberati. “E’ un vero piacere e un onore combattere di nuovo a Ceccano dove sono stato già altre tre volte – tiene a precisare Said Essari – Debbo ringraziare i maestri Barrale e Bucciarelli, oltre a Gino il Mago, per avermi dato la possibilità di far conoscere questo sport che, negli ultimi anni, sta facendo molti proseliti. Sono sicuro che gli appassionati la sera del 21 dicembre si divertiranno e avranno la possibilità di vedermi all’opera, oltre allo sfidante locale Manuel Masaroni”. Per quanto riguarda quest’ultimo, 28 anni, ciociaro doc, tesserato con il Ring Ciociaro Team T.Barrale, attualmente detiene il titolo italiano di king boxing e K1, oltre al titolo europeo di free boxe. Ed ora ha questa grande chance per il titolo italiano.

Nella stessa riunione saliranno sul ring anche i due pugili professionisti Cerelli e Bucciarelli

Ma la sera del 21 non vivrà solo del match mondiale tra Essari e Massaroni, ma prevede anche due incontri tra professionisti con i due idoli locali Federico Cerelli e Marino Bucciarelli impegnati. Il primo, attualmente in prima serie con undici incontri disputati, affronterà Fabrizio Trotta, ex campione italiano dei pesi piuma. Si tratta di una sorta di semifinale per la scalata al tricolore dei pesi superwelter. Il 25 gennaio dovrebbe disputarsi infatti il match tra Castellucci e Lezzi per il titolo italiano. Il condizionale è d’obbligo perché sembra che proprio Castellucci possa rinunciare. A quel punto sarà Cerelli a sfidare Lezzi a febbraio al palazzetto dello sport di Frosinone per la fascia tricolore. Anche Marino Bucciarelli il 21 sera salirà sul ring per disputare un match di avvicinamento al titolo italiano dei pesi welter. Se la vedrà di nuovo con il campano Giuseppe Rauseo, già battuto recentemente nella riunione tenutasi ad Anagni.

La riunione, come accade da qualche tempo a questa parte, sarà preceduta da alcuni match light con l’esibizione dei “cuccioli”, dei “canguri” e dei “senior” sotto la direzione e il coordinamento del maestro Sergio Smula. Sono inoltre previsti, come detto, dieci incontri tra dilettanti e il match al femminile che vedrà impegnata Claudia Capuani del Ring Ciociaro Team T.Barrale. Infine c’è da segnalare che sempre nella serata del 21 dicembre a Firenze il peso superwelter Luigi Mantegna, al suo 76esinmo match, affronterà il colored Jovan Giorgetti il quale vanta 14 incontri sin qui disputati, di cui sette vinti e altrettanti persi.

Condividi la notizia!

Un pensiero riguardo “A Ceccano il mondiale di king boxing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *