mercoledì 22 Maggio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioNapoli-Frosinone 4-0, le pagelle dei canarini

Napoli-Frosinone 4-0, le pagelle dei canarini

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

di Roberto Mercaldo

 

- Pubblicità -

Passo indietro per il Frosinone, che al San Paolo patisce il terzo 4-0 esterno della stagione, dopo quelli di Bergamo con l’Atalanta e dell’Olimpico con la Roma. Poca autostima, Napoli troppo forte, giornata storta di alcuni uomini giallazzurri e il risultato è inevitabile e severo. Vediamo le pagelle dei canarini per questa gara in terra campana.

SPORTIELLO 6

Sul gol degli azzurri non sembra avere colpe specifiche, ma il suo pomeriggio non è indenne da indecisioni, dalle quali poi non scaturiscono ulteriori marcature. Un paio di parate su Insigne lo portano comunque a raggiungere la sufficienza.

- Pubblicità -

GOLDANIGA 5

Meno tempestivo e preciso del solito nelle chiusure, soffre il brio e la vivacità degli avanti partenopei e va in affanno anche in fase d’impostazione. Una gara complicata, che il centrale frusinate non riesce ad interpretare con l’abituale personalità.

ARIAUDO 6

Cerca di non perdersi d’animo e se non altro dà un contributo importante, utile ad evitare che il risultato assuma proporzioni imbarazzanti. Mantiene la concentrazione a dispetto di una situazione di punteggio compromessa fin quasi dall’avvio del match.

- Pubblicità -

CAPUANO 5,5

Mette in campo il consueto temperamento e prova a fermare in tutti i modi i dirimpettai azzurri, ispirati quanto basta per creargli comunque oggettive difficoltà. Si smarrisce un po’ nella ripresa, dopo un primo tempo condotto su buoni livelli.

 

Napoli Frosinone partita match serie a calcio ciociaria
Un momento del match Napoli-Frosinone

ZAMPANO 5

Propositivo e volenteroso, non riesce a dare pratica attuazione alle sue buone intenzioni e s’infrange regolarmente sui dirimpettai campani, senza mai trovare il guizzo giusto. Errori di misura e una certa approssimazione nei controlli penalizzano la sua prestazione.

 

GHIGLIONE NG

Sarebbe ingiusto valutare il suo spicchio di gara, visto che è entrato quando i giochi erano già ampiamente fatti. Qualche minuto di campo comunque utile in prospettiva futura.

 

CHIBSAH 6

Sebbene confermi, in modo palese, i suoi limiti di natura prettamente tecnica, compensa con il solito coraggio e con la sapiente caccia al pallone, sovente premiata da successo. La frenesia con la quale contrasta i centrocampisti azzurri acuisce certi difetti strutturali, ma anche stavolta il ragazzo ghanese merita la sufficienza, perché il suo contributo complessivo non può dirsi irrilevante.

 

MAIELLO 5,5

Con coraggio cerca un pallonetto “impossibile” da centrocampo, in uno stadio che qualche anno fa vide qualcuno più talentuoso di lui riuscire nell’impresa… Per il resto lotta e cerca di cucire il gioco con l’abituale sapienza, ma si macchia di un’indecisione fatale in occasione del precoce vantaggio partenopeo.
SODDIMO NG
Anche per il trequartista romano uno spicchio di gara insufficiente a determinare un giudizio congruo e ponderato. Da una carambola su un suo tiro da fuori sembra possa nascere un pericolo per Meret, ma il Napoli ne esce indenne.

 

BEGHETTO 5,5

Meno ispirato rispetto alle gare più recenti, non riesce ad offendere in modo incisivo ed anche in copertura si macchia di un paio di vistose incertezze. Gara di sofferenza, con lavoro oscuro e non sempre proficuo.

 

CAMPBELL 6

E’ tra i pochi a creare qualche grattacapo alla retroguardia campana, con guizzi improvvisi stroncati con una certa apprensione dal pacchetto arretrato di Ancelotti. Peccato che dalle sue parti non arrivino troppi palloni, perché sembrerebbe in buona giornata.

 

PINAMONTI 6

Stupisce un po’ tutti la sua sostituzione, perché il giovanotto aveva fatto il possibile per meritarsi la permanenza sul terreno di gioco, andando a prendersi il pallone anche molto distante dalla sua zona precipua e giocandolo sempre con grande lucidità.

 

Napoli Frosinone partita match serie a calcio ciociaria
Un momento del match Napoli-Frosinone

CIANO 6

Non è ancora al top della forma, dopo lo stop forzato. Cerca con alterna fortuna un’idea che possa illuminare il match del Frosinone e perde l’attimo per la conclusione quando gli arriva un pallone finalmente utile da scagliare verso la porta avversaria.

 

CASSATA 5,5

Anche il centrocampista scuola Juve deve rinviare a una data più fausta le ambizioni di un pomeriggio di gloria. Nella gabbia strettagli da Allan e Ghoulam fatica a trovare soluzioni proficue e becca il “solito” giallo mentre lotta senza troppo costrutto. Tenta una conclusione dal limite, con esito sconfortante.

 

LONGO 5

La squadra è molle fin dall’approccio e non riesce a confermare i progressi mostrati sul piano del gioco nelle gare precedenti. Il cambio di Pinamonti appare ingeneroso verso il centravanti scuola Inter, apparso tra i più pimpanti. Non pone argini né cambi di corso alla precoce rassegnazione dei suoi.

 

(Foto Frosinone Calcio)

- Pubblicità -
Roberto Mercaldo
Roberto Mercaldohttps://www.tunews24.it
Giornalista del quotidiano online "TuNews24.it", è stato Caposervizio dei quotidiani "Ciociaria Oggi" e "Il Quotidiano della Ciociaria" e responsabile delle pagine sportive del quotidiano "La Provincia".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24