Respinta la sfiducia a Zingaretti: salvo per 4 voti

Condividi la notizia!

Respinta la mozione di sfiducia al governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti per appena 4 voti: in Aula presenti 48 consiglieri, 22 i voti favorevoli alla sfiducia, 26 i contrari. Tra gli assenti alla votazione, dei ciociari, il consigliere Pasquale Ciacciarelli di Forza Italia.

«La cosa peggiore che oggi poteva accadere per i cittadini del Lazio – ha commentato a caldo Zingaretti –  era la conclusione della legislatura. Siamo con il paese a crescita zero ma noi vogliamo andare avanti con determinazione. La mozione era un atto legittimo ma un rischio serio per questa comunità».

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera presso il quotidiano “Ciociaria Oggi”, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di direttore responsabile di alcune riviste locali, come “Beautycase”, e ricoperto il ruolo di corrispondente del quotidiano nazionale “Il Giornale” per le province di Frosinone e Latina. Quindi è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile “Perté Magazine” e della web radio “Radio Perté”, successivamente anche del settimanale cartaceo “Perté Week” e del quotidiano web “Perté Online”. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista “Tu News”. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile “Frosinone In Vetrina”. In ultimo (ma solo per ora) ha dato vita al settimanale “Non Solo Annunci”, al settimanale web “Il Corriere della Provincia” e al quotidiano online “Tu News 24”, aggiornatissimo portale d’informazione al quale verrà affiancata anche un’app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell’informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d’autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico. Poco TuNews24.it

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera presso il quotidiano “Ciociaria Oggi”, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di direttore responsabile di alcune riviste locali, come “Beautycase”, e ricoperto il ruolo di corrispondente del quotidiano nazionale “Il Giornale” per le province di Frosinone e Latina. Quindi è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile “Perté Magazine” e della web radio “Radio Perté”, successivamente anche del settimanale cartaceo “Perté Week” e del quotidiano web “Perté Online”. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista “Tu News”. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile “Frosinone In Vetrina”. In ultimo (ma solo per ora) ha dato vita al settimanale "Non Solo Annunci", al settimanale web "Il Corriere della Provincia" e al quotidiano online “Tu News 24”, aggiornatissimo portale d'informazione al quale verrà affiancata anche un'app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell'informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d'autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico. Poco TuNews24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *