Veleni a Ceccano, il sindaco: stanotte ho trovato le prove

Condividi la notizia!

Un’altra nottata d’inquinamento a Ceccano, quella appena trascorsa. Poco dopo la mezzanotte, infatti, è nuovamente comparsa la schiuma nel fiume Sacco e in tanti si sono mobilitati, nottetempo, per mettersi ancora una volta alla ricerca dei colpevoli. Tra loro il sindaco della città Roberto Caligiore, che ha perlustrato per ore, insieme alle forze dell’ordine, ogni angolo di Ceccano. E poche decine di minuti fa ha annunciato di sapere chi sono i colpevoli e di avere le prove per incastrarli. Lanciando loro un minaccioso monito: “Stiamo arrivando assassini!”, lasciando quindi intendere che sarebbe questione di pochissimo e il disastro ambientale potrebbe interrompersi, con tanto di conseguenze penali per i colpevoli.

inquinamento Valle del Sacco bonifica Provincia di Frosinone Ceccano  scarico scarichi fiume sacco inquinamento veleni ceccano schiuma frosinone ciociaria Ceprano Anagni Ferentino territorio ambiente tutela delle acque Regione Lazio Antonio Pompeo scarico scarichi fiume sacco inquinamento veleni ceccano schiuma frosinone ciociaria

Le dichiarazioni del sindaco Roberto Caligiore

“Dopo un’intera notte di controlli durati sino a pochi minuti fa – ha scritto il sindaco Caligiore attraverso le sue pagine social – io unitamente ai Carabinieri Forestali di Ceccano-Frosinone, alla Polizia Provinciale, alla Polizia Municipale di Ceccano, all’Arpa e a vari volontari, siamo riusciti a trovare elementi provanti importantissimi! Riferirò direttamente al Ministero dell’Ambiente stamattina. INDAGINI IN CORSO. Stiamo arrivando assassini!”.

Sindaco caligiore polizia locale vigili scarico scarichi fiume sacco inquinamento veleni ceccano schiuma frosinone ciociaria
Il sindaco di Ceccano Roberto Caligiore durante alcuni controlli sul territorio insieme alla Polizia Locale di Ceccano

Vicini all’individuazione dei responsabili

Insomma, il sindaco non ha voluto fornire ulteriori elementi né indizi, ma parrebbe che questa volta si starebbe davvero vicini all’individuazione dei responsabili dello scempio, che in questi ultimi giorni hanno gettato la cittadinanza nella disperazione, facendola sentire impotente. Staremo a vedere. Vi terremo aggiornati per evoluzioni in giornata.

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera presso il quotidiano “Ciociaria Oggi”, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di direttore responsabile di alcune riviste locali, come “Beautycase”, e ricoperto il ruolo di corrispondente del quotidiano nazionale “Il Giornale” per le province di Frosinone e Latina. Quindi è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile “Perté Magazine” e della web radio “Radio Perté”, successivamente anche del settimanale cartaceo “Perté Week” e del quotidiano web “Perté Online”. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista “Tu News”. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile “Frosinone In Vetrina”. In ultimo (ma solo per ora) ha dato vita al settimanale “Non Solo Annunci”, al settimanale web “Il Corriere della Provincia” e al quotidiano online “Tu News 24”, aggiornatissimo portale d’informazione al quale verrà affiancata anche un’app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell’informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d’autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico. Poco TuNews24.it

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera presso il quotidiano “Ciociaria Oggi”, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di direttore responsabile di alcune riviste locali, come “Beautycase”, e ricoperto il ruolo di corrispondente del quotidiano nazionale “Il Giornale” per le province di Frosinone e Latina. Quindi è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile “Perté Magazine” e della web radio “Radio Perté”, successivamente anche del settimanale cartaceo “Perté Week” e del quotidiano web “Perté Online”. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista “Tu News”. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile “Frosinone In Vetrina”. In ultimo (ma solo per ora) ha dato vita al settimanale "Non Solo Annunci", al settimanale web "Il Corriere della Provincia" e al quotidiano online “Tu News 24”, aggiornatissimo portale d'informazione al quale verrà affiancata anche un'app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell'informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d'autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico. Poco TuNews24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *