Provincia – Segneri (M5S): un bando utile ai Comuni per lo sviluppo sostenibile

Condividi la notizia!

L’iniziativa lanciata dalla Commissione europea “Urban Innovative Actions (UIA)”, volta a individuare e a testare nuove soluzioni che affrontino problematiche relative allo sviluppo urbano sostenibile, scade il 31 gennaio 2019.

Il progetto UIA

«Il progetto UIA permette di andare al di là dei “progetti normali” (che possono essere finanziati attraverso fonti “tradizionali”, inclusi i programmi FESR convenzionali), scommettendo sulla trasformazione di idee ambiziose e creative in prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali – annuncia la Deputata Enrica Segneri – In altre parole, l’iniziativa UIA può sostenere progetti pilota innovativi e di carattere sperimentale.

I progetti UIA saranno selezionati attraverso bandi annuali pubblicati fino al 2020. Il 31 gennaio 2019 scade il quarto bando che ha un budget approssimativo di 100 milioni di euro. Tale bando è rivolto alle Amministrazioni Comunali o alle Unioni dei Comuni che superino i 50.000 abitanti e prevede un importo cofinanziato dell’80% per un massimo di 5 milioni di euro.

I progetti devono avere carattere innovativo e considerare problematiche molto importanti come ad esempio l’inquinamento, la creazione di occupazione, miglioramento della coesione e l’innovazione sociale, il ripristino di aree dismesse o ancora la riduzione del numero di persone a rischio povertà, l’esclusione sociale. Credo che questa possa essere un’occasione importante da non lasciarsi sfuggire per la provincia di Frosinone, considerando che si potrebbero mettere in campo azioni molto importanti a carattere sperimentale di concerto con l’Università di Cassino, che possano puntare a risolvere i gravi problemi che purtroppo abbiamo sul territorio» lo dichiara in una nota la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Enrica Segneri.

Sul sito troverete tutte le informazioni: https://www.uia-initiative.eu/en/call-proposals.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".