Maltempo: la Regione dichiara lo stato di calamità

Condividi la notizia!

È stato firmato ieri pomeriggio lo stato di calamità naturale per l’intero territorio del Lazio.
Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato l’atto ufficiale con cui la Regione dichiara lo stato di calamità per il maltempo che ha devastato nei giorni scorsi molte città del Lazio, tra cui le zone di Terracina, Fondi e Sperlonga, e molte zone della Ciociaria, particolarmente colpite da una violenta tromba d’aria che si è abbattuta nella giornata di lunedì 29 ottobre.

A breve la lista dei comuni più colpiti dal maltempo

Sono stati dunque già individuati nell’elenco dei territori danneggiati il comune di Terracina e la Provincia di Frosinone, dove si sono registrate vittime a causa della forte ondata di maltempo dei giorni scorsi.

La Giunta Regionale nei prossimi giorni, attraverso una specifica delibera, chiarirà nel dettaglio la lista dei comuni colpiti dal maltempo e di tutti i provvedimenti che dovranno essere assunti.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".