OKTOBERFEST CIOCIARO, CHE SUCCESSO! OGGI E DOMANI ULTIMI DUE GIORNI DI FESTA

Condividi la notizia!

Grande successo per la nona edizione dell’Oktoberfest ciociaro, che si svolge ormai da anni ad Isola del Liri, nel Piazzale Boimond, organizzata magistralmente da Michelino Tatangelo, Presidente dell’Associazione Europa 2030 e titolare della ditta Shop & Service Srl che, supportato dai figli Mirko e Tamara, da sempre i suoi più validi collaboratori, è riuscito a importare in Ciociaria, il folklore, il gusto e il divertimento della tipica festa bavarese, integrando le nostre tradizioni ciociare in fatto di gusto, musica e spettacolo, il tutto accompagnato dalla protagonista indiscussa, la birra.

 

Questa grande manifestazione è stata realizzata grazie ad un importante investimento economico, volto a rispettare tutte le normative in termini di sicurezza e servizi, sia per la mega struttura realizzata in circa 2 mesi, oltre a spese per le forniture extra cantiere di acqua e luce, medico, ambulanza, sicurezza interna, viabilità, servizi igienici, vigili del fuoco, con l’assunzione a tempo determinato di circa 150 dipendenti impiegati per la gestione e l’allestimento della festa, il tutto per garantire il confort più assoluto al pubblico partecipante.

 

Tanti giovani e tanto divertimento per l’evento dell’autunno

BOOM DI PRESENZE E OLTRE 250 ARTISTI, ALCUNI DI FAMA NAZIONALE

Nelle serate trascorse, che hanno registrato boom di presenze, si sono alternati sul palco e rigorosamente dal vivo circa 250 artisti, tra cui alcuni di fama nazionale, quali: Enzo Salvi, Uccio De Santis e Geppo Show; tra le band più conosciute: i Club Mario (Ligabue Tribute Band), Zingari del Bosco (De André Tribute band), la Kriminal Folk Band e molti altri. Ospite della manifestazione: l’associazione L’Alberone, che con la sua presenza ha raccolto fondi per la realizzazione di progetti solidali. Tante iniziative sportive all’interno della manifestazione con trasmissione del Campionato di Calcio e Champions League, grazie allo sponsor Tecno Servizi. Ospite speciali L’Argos Volley, che ha approfittato dell’evento per presentare la nuova Squadra Globo di Sora.

L’organizzatore Michelino Tatangelo insieme ad alcuni componenti dell’Argos Globo Sora

Un plauso speciale va al sindaco Vincenzo Quadrini, che ha sempre creduto in questa iniziativa come volano del rilancio economico e occupazionale della città di Isola del Liri. Non sono mancate, però, le note negative, con degli esposti per allaccio abusivo alla rete elettrica, prontamente smentita con esibizione delle dovute documentazioni agli organi competenti. Ma come recita la famosa canzone dei Queen “The show must go on” e quindi si va avanti verso la conclusione…  Ancora due giorni per partecipare e vivere questo evento, ormai famoso in tutto il Centro Italia.

 

MOLTE ANCHE LE INIZIATIVE SOCIALI E BENEFICHE NELL’AMBITO DELL’EVENTO

Sabato e domenica saranno ospiti all’Oktoberfest Ciociaro l’Associazione “Amatrice siamo Noi” che cucineranno la ricetta originale della Pasta all’Amatriciana e la Gricia, in più sarà possibile acquistare i prodotti Dop Amatrice, i cui proventi saranno destinati alle popolazioni terremotate. La domenica le attività inizieranno già dalle 9:30 con l’arrivo delle renne e gli elfi di Babbo Natale per allietare grandi e piccini, che preannunciano le attività Natalizie 2018. A pranzo, invece, presenti delle associazioni onlus dei diversamente abili, per pranzare e divertirci assieme “oltre le barriere architettoniche” e si proseguirà fino a tarda notte nello stile Oktoberfest Ciociaro. A mezzanotte estrazione della lotteria.

Già si pensa alla 10° edizione con importanti novità: a partire dalla struttura, visto l’aumento sostanziale dei visitatori, l’idea è una progettazione di balconate perimetrali (già presenti in alcuni stand dell’Oktoberfest di Monaco) per aumentare il numero dei posti e dare un nuovo aspetto architettonico. L’organizzazione ringrazia le 10 ditte espositrici, gli sponsor, le forze dell’ordine e tutti coloro che hanno partecipato e collaborato al successo di questa manifestazione.

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore, quindi responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, diventando poi corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e della web radio Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze nel 2015 ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina” In ultimo (ma solo per ora) nel ha dato vita al settimanale Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket Ciociaria da Vivere e ai quotidiani web IlCorriereDellaProvincia.it e TuNews24.it, aggiornatissimo portale d’informazione al quale verrà affiancata anche un’app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell’informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d’autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico, poco Tu News 24.

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore, quindi responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, diventando poi corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e della web radio Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze nel 2015 ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina” In ultimo (ma solo per ora) nel ha dato vita al settimanale Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket Ciociaria da Vivere e ai quotidiani web IlCorriereDellaProvincia.it e TuNews24.it, aggiornatissimo portale d'informazione al quale verrà affiancata anche un'app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell'informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d'autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico, poco Tu News 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *