venerdì 12 Aprile 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàFrosinone – Stadio del Nuoto, bocciato il project financing della Bellator

Frosinone – Stadio del Nuoto, bocciato il project financing della Bellator

ULTIM'ORA - Il Comune dice no al progetto di finanza: troppe le cose che non vanno. Ora rimangono due strade percorribili: un nuovo bando di gara oppure il partenariato con la Regione, che ha riconosciuto l'importanza dell'impianto per l'intero basso Lazio grazie alla gestione impeccabile della Federazione Italiana Nuoto

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Dopo quasi tre anni di attesa, oggi è stata scritta la parola fine sulla questione tanto discussa del project financing presentato dalla Bellator Frusino per la gestione dello Stadio del Nuoto, l’importante impianto sportivo del Casaleno, a Frosinone, al quale la società puntava con bramosia. Il no è arrivato poche decine di minuti fa durante un incontro in Comune. A spiegare le ragioni del rigetto della proposta, a causa delle troppe cose che non andavano bene nonostante vari cambiamenti fatti nel corso del tempo, è stato il dirigente del settore Lavori Pubblici del Comune di Frosinone, in un incontro al quale ha preso parte, tra gli altri, anche la stessa Bellator. Decisione che nei prossimi giorni verrà messe anche nero su bianco su carta intestata, in modo da formalizzare la decadenza ufficiale della proposta.

Messa da parte la strada della finanza di progetto, dunque, ora la palla passa alla politica, che dovrà decidere il da farsi entro il prossimo 31 agosto, quando terminerà la pluriprorogata gestione della Federazione Italiana Nuoto, che in questi anni ha fatto un ottimo lavoro sul territorio frusinate. La Fin, infatti, ha fatto sì che l’impianto del Casaleno raggiungesse alti livelli qualitativi e venisse apprezzato da tutti, raggiungendo svariate centinaia di iscrizioni e portando tra l’altro, sul territorio ciociaro, gare ed eventi di rilievo, anche di valenza nazionale e internazionale, riuscendo così ad ottenere importanti ripercussioni persino sull’indotto economico della città (attività di ristorazione, alberghiere e commerciali di vario tipo).

- Pubblicità -

Un’importanza riconosciuta anche dalla Regione Lazio, visto che, in una missiva inviata al Comune alla fine dello scorso anno e firmata dall’assessore regionale allo Sport Elena Palazzo, la stessa Regione dichiarava nero su bianco che lo ‘Stadio del Nuoto’ è “un polo sportivo natatorio di elevata valenza non solo per il territorio comunale, ma per un più ampio bacino di riferimento. L’attività proposta coinvolge diverse discipline sportive, con competizioni che assumono anche carattere nazionale ed internazionale. L’impianto, infatti, persegue da sempre la sua originaria vocazione per la quale è stato realizzato in occasione dei Mondiali di Nuoto del 2009 e grazie all’azione della Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), concessionaria della piscina, ha elevato il livello della formazione ed educazione sportiva dei ragazzi dell’intero territorio, curando un vivaio dal quale sono emerse figure sportive di caratura nazionale. La Regione Lazio riconosce la valenza territoriale, per l’intero basso Lazio, dell’impianto ‘Stadio del Nuoto’ Città di Frosinone e delle attività sportive ed educative che in esso si svolgono”.

piscina stadio del nuoto città di frosinone fin federazione italiana nuoto

Una lettera che puntava ad aprire una seconda strada percorribile per l’impianto, oltre a quella, più ‘tradizionale’, della pubblicazione da parte del Comune di un nuovo bando di gara pluriennale per individuare chi, dal primo settembre prossimo, potrà gestire la piscina (se, dunque, nuovamente la Fin oppure, eventualmente, una nuova società sportiva).

- Pubblicità -

L’assessore Palazzo, infatti, ha proposto l’attivazione di un progetto ‘pilota’ di valorizzazione dell’impianto che veda la strutturazione di partenariati di collaborazione istituzionale tra la Regione Lazio, quale ente promotore, società partecipate e/o controllate, il Comune di Frosinone, quale ente territorialmente competente, e le federazioni sportive coinvolte. L’obiettivo comune sarà quello di enfatizzare ed elevare gli importanti risultati fino ad oggi raggiunti sia sotto il profilo educativo, sia per quello più strettamente sportivo, anche attraverso possibili investimenti di ammodernamento ed efficientamento dell’edificio e dei suoi impianti tecnologici, ad esempio con un efficiente tetto fotovoltaico, che possa far risparmiare svariate decine di migliaia di euro l’anno sull’energia elettrica.

stadio del nuoto frosinone elena palazzo daniele maura francesco pallone
Da sinistra: l’assessore regionale allo Sport Elena Palazzo, il consigliere regionale Daniele Maura e il consigliere comunale delegato allo Sport Francesco Pallone

Un intervento, quello dell’assessore regionale allo Sport, sollecitato, tra gli altri, dal consigliere delegato allo Sport del Comune di Frosinone, Francesco Pallone, che da dall’inizio del suo mandato segue con costanza e attenzione l’evolversi della vicenda, ma anche dal consigliere regionale Daniele Maura, presente all’incontro in Regione per impegnarsi in prima persona verso una risoluzione del problema, che coinvolgerebbe, qualora si arrivasse alla chiusura, seppur temporanea dell’impianto, diverse centinaia di famiglie ciociare, oltre ad essere un danno per l’economia del nostro territorio e una sconfitta per il mondo dello sport a livello regionale.

- Pubblicità -

Due quindi, come spiegato, le strade che potranno essere percorse: il nuovo bando di gara oppure l’adesione al progetto regionale di partenariato. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime settimane.

- Pubblicità -
Marco Ceccarelli
Marco Ceccarellihttps://www.tunews24.it
Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore Responsabile di TuNews24.it. La sua carriera inizia nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca come redattore, quindi diventando responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ricopre anche il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, ed è corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., entra a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e di Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto, presta servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove idea diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze, nel 2015 decide, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale Tu Sport di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, dà vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo accetta l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina e in seguito anche di Ciociaria & Cucina Excellence". Quindi dà vita al quindicinale cartaceo Non Solo Annunci,  alla rivista mensile pocket patinata Ciociaria da Vivere e ai quotidiani online TuNews24.it e Il Corriere della Provincia. Negli anni 2019 e 2020 intraprende la gestione del canale provinciale di Frosinone di Lazio Tv, accetta l'incarico di Direttore Responsabile del mensile web nazionale Valori e Cultura e riporta in vita lo storico marchio dell'informazione ciociara La Provincia Quotidiano.  E ancora: accetta la direzione della testata culinaria Il Pappamondo e del magazine di salute e benessere Medical Group. Da ultimo (ma solo per ora) fonda e dirige i quotidiani online LaProvinciaFrosinone.it, LaProvinciaLatina.it, LaProvinciaViterbo.it e LaProvinciaRieti.it.
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24