venerdì 12 Aprile 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàSanità, Battisti: “La Regione elimina la UOSD AIDS nella Asl di Frosinone,...

Sanità, Battisti: “La Regione elimina la UOSD AIDS nella Asl di Frosinone, interrogazione a Rocca per fermare l’ennesimo taglio dei servizi”

La consigliera regionale del Pd afferma: “L’unità eroga circa 6mila prestazioni ogni anno”.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

“Nell’ambito della Deliberazione di Giunta regionale sull’approvazione del Documento Tecnico relativo alla programmazione della rete ospedaliera 2024-2026, la Regione Lazio ha previsto la soppressione della UOSD AIDS presso la ASL di Frosinone. In queste ore sono state inviate già le prime comunicazioni in merito alla soppressione e si è in attesa della comunicazione da parte della ASL per la gestione delle attività attualmente in essere e dei pazienti presi in carico dall’unità. Si priva la ASL di Frosinone di un importante servizio che, oltre a seguire i pazienti affetti da HIV, svolge un fondamentale lavoro di prevenzione”.

Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale del Partito democratico di Frosinone.

- Pubblicità -

“È assolutamente indispensabile lavorare – prosegue la Battisti – affinché il servizio non venga soppresso: ho depositato una interrogazione rivolta al Presidente della Regione Lazio e alla Giunta Regionale per conoscere le regioni del taglio di questo servizio e per comprendere le conseguenti modalità gestione delle attività attualmente in essere e dei pazienti presi in carico. L’Unità Operativa Semplice Dipartimentale UOSD AIDS della ASL di Frosinone è un Centro di riferimento regionale alla lotta contro l’AIDS, infezioni da HIV e patologie correlate. Vengono erogate circa seimila prestazioni annue e segue circa 300 soggetti sieropositivi. Grazie al lavoro svolto in questa unità, il tasso di contenimento del contagio è passato dal 79% nell’anno 2022 al 95% attuale, perfettamente in linea con gli standard nazionali. L’unità risulta essere tra i primi centri della Regione Lazio ad aver adottato la innovativa terapia antiretrovirale e il primo centro ad aver proposto un PDTA per la gestione dei soggetti sieropositivi. È inoltre l’unico centro di riferimento ad aver attivato una procedura di gestione aziendale delle vaccinazioni. Perché questo ulteriore taglio ai servizi in provincia di Frosinone? Spero che Rocca – conclude infine la consigliera del Pd – possa rivedere questa decisione”.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24