lunedì 26 Febbraio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeIn EvidenzaFemminicidio Giulia Cecchettin: anche Frosinone si mobilita. Alle 21 tutti in marcia...

Femminicidio Giulia Cecchettin: anche Frosinone si mobilita. Alle 21 tutti in marcia con un drappo rosso

Stasera toccherà anche a Frosinone, dove, su iniziativa dell'associazione "Fammi Rinascere - Centro Antiviolenza sulle Donne" di Fiuggi si svolgerà un corteo per ribadire il NO a qualsiasi forma di violenza sulle donne

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Il dolore per l’atroce morte di Giulia Cecchettin, la giovane di soli 22 anni ammazzata dall’ex fidanzato poi arrestato in Germania, pervade l’Italia da nord a sud. E in tante città è già scattata la mobilitazione per testimoniare la propria vicinanza alla famiglia della povera giovane e la ferma condanna di questo ennesimo femminicidio.

Stasera toccherà anche a Frosinone, dove, su iniziativa dell’associazione “Fammi Rinascere – Centro Antiviolenza sulle Donne” di Fiuggi si svolgerà un corteo per ribadire il NO a qualsiasi forma di violenza sulle donne.  

- Pubblicità -

“L’Italia – è scritto in una nota stampa diffusa in mattinata – è uno dei pochi paesi in Europa in cui l’educazione sessuale ed affettiva non è obbligatoria nelle scuole: vogliamo che educhiate i vostri figli perché siamo stufe di doverci proteggere! Noi non vogliamo avere paura, per questo ci riprendiamo le strade perché non siamo sole, siamo marea che si diffonde se non per amore, per rabbia! Non una di meno!”.

“Questa sera, alle ore 21:00, scenderemo in strada in contemporanea a molte altre città per dire basta ai femminicidi e alla violenza di genere. Il patriarcato ci ammazza ogni giorno, non è possibile che ogni tre giorni ci sia un femminicidio. E le istituzioni che fanno? Stanno a guardare, complici di perpetrare una cultura del possesso”, è scritto ancora nella nota e sui social del Centro Antiviolenza.

- Pubblicità -

In programma, come detto a partire dalle 21, c’è una “Passeggiata” con partenza dal campo sportivo di Frosinone: ci vediamo alle 21 fuori al Matusa – è l’appello del sodalizio – Porta con te un drappo, un nastro rosso, e indossalo sul tuo braccio sinistro. Arriveremo a De Mattheis e ci fermeremo il tempo di ricordare Giulia e poi in silenzio andremo via!

Giulia sono io. Giulia è tua figlia. Giulia è tua madre. Giulia è tua sorella. Giulia è tua amica. Giulia siamo noi!”

- Pubblicità -

- Pubblicità -
Redazione
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone – Il consigliere Cirillo chiede al sindaco la testa dell’assessore Rotondi

Pasquale Cirillo, consigliere comunale di Frosinone e coordinatore della lista 'Frosinone Capoluogo', ha inviato una lettera al sindaco Riccardo Mastrangeli chiedendo la sostituzione dell'assessore...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24