venerdì 19 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàFrosinone, sabato 11 novembre torna la Festa della Scuola e della Costituzione

Frosinone, sabato 11 novembre torna la Festa della Scuola e della Costituzione

L’assessore all’Istruzione, Valentina Sementilli ha dichiarato: «La Festa della Scuola e della Costituzione, oltre a voler costituire un momento di svago, serenità e socializzazione, vuole essere, anche, un momento di riflessione sui nostri diritti e doveri di cittadini».

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Sabato 11 novembre torna l’atteso appuntamento con la Festa della Scuola e della Costituzione. L’evento si terrà presso il palazzetto del Casaleno, in Viale Olimpia, a partire dalle ore 9.

Il commento del sindaco Riccardo Mastrangeli

«La manifestazione, istituita nel 2012 dall’Amministrazione Ottaviani per favorire la cultura dell’aggregazione tra gli studenti delle scuole elementari e medie del capoluogo – ha dichiarato il sindaco Riccardo Mastrangeli – promuove, attraverso la lettura di uno o più articoli della Costituzione, il valore dell’Atto fondamentale della Repubblica italiana. Il tema che verrà affrontato sabato, sarà anche oggetto delle rappresentazioni artistiche e musicali degli studenti, sarà quello illustrato dagli articoli 33 e 34».

- Pubblicità -
Il sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli

Gli articoli 33 e 34 della Costituzione Italiana

“L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento; La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”, recita l’articolo 33. “La scuola è aperta a tutti – così l’articolo 34 – L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi”.

Le parole dell’assessore all’Istruzione, Valentina Sementilli

«La Festa della Scuola e della Costituzione, oltre a voler costituire un momento di svago, serenità e socializzazione, vuole essere, anche, un momento di riflessione sui nostri diritti e doveri di cittadini – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione, Valentina Sementilli – La Festa costituisce, dunque, un momento importante del percorso formativo di ogni studente, sviluppando, inoltre, una riflessione sul Dettato costituzionale, pilastro della nostra società. Anche quest’anno gli studenti, grazie anche al prezioso supporto dei dirigenti e dei docenti, saranno protagonisti di rappresentazioni di alto profilo artistico e culturale».

L’assessore all’Istruzione, Valentina Sementilli
- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24