sabato 9 Dicembre 2023
B1-970x250-TUNEWS24
HomeCronacaPolizia Stradale sott'organico, il sindacato FSP: "La situazione è preoccupante"

Polizia Stradale sott’organico, il sindacato FSP: “La situazione è preoccupante”

A rendere più complicato la questione i contratti da rispettare

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Una vera e propria emergenza. Che reclama interventi immediati per garantire la regolarità di un servizio che nelle condizioni attuali non è più possibile fare. La Polizia Stradale di Frosinone deve fare i conti con una carenza di organico che da anni interessa il capoluogo (come conseguenza organizzativa anche il resto del territorio provinciale) e che ora ha raggiunto livelli non più sostenibili.

“La situazione che stiamo vivendo è diventata davvero preoccupante – spiegano Fabrizio Maturi, segretario provinciale della FSP Polizia di Stato per la Polizia Stradale e il segretario generale provinciale Gianluca Di Trocchio – Il personale è pesantemente sotto organico. Questo si ripercuote in maniera importante nell’opera di controllo e prevenzione sulle strade”. La Sezione Polizia Stradale di Frosinone da cui dipende la Sottosezione autostradale del capoluogo, il distaccamento di Sora e la Sottosezione Polizia autostradale di Cassino, che peraltro a seguito della soppressione del Distaccamento di Cassino città assicura i servizi sull’autostrada e dovrebbe contestualmente assicurare anche i servizi sulla viabilità ordinaria del comprensorio cassinate, versa oggi in grave carenza di organico.

- Pubblicità -

A rendere più complicato la questione i contratti da rispettare: “La Polizia di Stato che ha stipulato un accordo con la Società Autostrade, che dal suo canto provvede alle dotazioni necessarie all’espletamento dei servizi sia in termini di mezzi che di infrastrutture (uffici) deve per convenzione
garantire la presenza delle pattuglie stabilite da contratto sulla rete autostradale. In ragione di ciò, in talune occasioni – non poche in realtà –personale comandato sulla viabilità ordinaria deve essere dirottato in autostrada per rispettare tale vincolo contrattuale. Facile capire che così facendo viene meno la presenza della Polizia Stradale sulle strade urbane ed extraurbane di questa provincia”

Pochi agenti insomma. Nonostante i numeri parlino di una vera e propria emergenza nel controllo della viabilità: “Secondo dati Istat a livellonazionale su 100 incidenti, 5 accadono in autostrada, 73 su viabilità ordinaria, 22 sulle strade extraurbane. Resta chiaro a leggere tali dati che la maggiore incidentalità è quella che avviene sulla viabilità ordinaria che paradossalmente è proprio quella meno attenzionata da servizi di controllo e prevenzione. Eppure a fronte di tutto ciò il servizio primario, è possibile garantirlo solo sulla tratta autostradale. A nostro parere bisogna garantire la stessa presenza capillare di controllo e prevenzione anche sulla viabilità ordinaria di strade urbane ed extraurbane”. 

- Pubblicità -

La situazione è determinata da una eccezionale carenza di organico che investe la sola Polizia Stradale di Frosinone. A fronte della prevista dotazione organica di 156 unità, sono effettivamente in servizio circa 120 elementi compreso anche del personale amministrativo impiegato nei diversi uffici di competenza. Spesso ci sono solo otto pattuglianti su quattro turni quotidiani e considerata la turnazioni si riescono a coprire al massimo sulla viabilità ordinaria una o massimo due pattuglie nei quadranti mattina/pomeriggio e la totale assenza nei turni serali e notturni, peraltro quelli più interessati dagli incidenti. Allo stesso modo o servizi per le cd “Stragi del Sabato Sera” possono essere programmati solo una volta al mese, quando come afferma il Segretario Provinciale Fabrizio Maturi, dovrebbero essere attuati, ai fini preventivi, con cadenza quantomeno settimanale, come peraltro invocato a gran voce anche dalle associazioni Vittime della Strada. Oltretutto anche per rispondere alle recenti modifiche introdotte al Codice della strada ed alla cosiddetta “Tolleranza zero”  che il Governo e alcuni Ministeri hanno richiesto per combattere fenomeni come l’uso di alcol, droga e cellulare alla guida, sui monopattini, e per l’introduzione della nuove tecnologie, in particolare lo Street Control per la verifica in automatico della copertura assicurativa dei veicoli che sempre più spesso ne risultano privi. Ecco perché anche attraverso i nostri vertici sindacali chiederemo al Ministero dell’Interno il ripianamento, della pianta organica della Polizia Stradale di Frosinone, con integrazione di nuovo personale senza alcun ritardo alcuno per evitare il rischio che insieme ai naturali pensionamenti, la situazione sopra rappresentata possa rendersi ancor più critica.

- Pubblicità -
Redazione
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone-Torino, la conferenza di Eusebio Di Francesco

Alla vigilia di Frosinone-Torino le parole del tecnico giallazzurro Eusebio Di Francesco. Mister Di Francesco, di fronte abbiamo un ciclo di partite che mette quasi...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24