venerdì 21 Giugno 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàCastelliri, incontro proficuo tra i sindacati e il sindaco Abballe

Castelliri, incontro proficuo tra i sindacati e il sindaco Abballe

Il primo cittadino ha illustrato la situazione socio-economica, le opere pubbliche realizzate e quelle in cantiere, lo stato di attuazione dei fondi del PNRR.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Incontro proficuo presso il Comune di Castelliri tra il sindaco Fabio Abballe e le organizzazioni sindacali provinciali rappresentate da Giovanni Salzano Segretario Generale FPL per la CGIL, Alessandra Romano Segretario Generale aggiunto CISL, Domenico Chiarlitti Segretario Generale FNP per la CISL ed Anita Tarquini Segretaria Generale responsabile per la UIL.

La situazione socio-economica del Comune

Il sindaco ha illustrato la situazione socio-economica, le opere pubbliche realizzate e quelle in cantiere, lo stato di attuazione dei fondi del PNRR.

- Pubblicità -

Le opere in itinere sono importanti. Il primo cittadino si sta operando affinché i segni ancora tangibili dell’isolamento sociale dovuto al Covid, riescano a dissolversi: digitalizzazione, risistemazione della palestra, riapertura del centro diurno e del centro anziani che va riempiendosi di nuovo piano piano di frequentatori, tutti luoghi importanti per l’aggregazione, fondamentali in un paese di circa 3000 abitanti.

La cifra di un consistente avanzo di Amministrazione, è stata destinata ad opere pubbliche in completamento; questo avanzo è dovuto alla presenza di un’importante area industriale che si concretizza in corrispondenti versamenti IRAP.

- Pubblicità -

Le opere in programma

Nell’arco di un mese si apriranno 4 cantieri dedicati sempre ad opere pubbliche. Ci sarà la costruzione di 100 loculi cimiteriali, rifacimento di marciapiedi e altre opere.
 
Per quanto riguarda la sicurezza, il sindaco ha fatto presente che la posizione stessa di Castelliri può certamente favorire la microcriminalità ma, per contenerla, saranno installate telecamere in tutto il paese.

Nel periodo del Covid, in cui vi sono state carenze di generi alimentari dovute ai problemi di lavoro e di movimento, a risentirne di più sono stati gli abitanti del centro, meno problemi invece nelle campagne. Per sopperire a queste carenze sono stati espletati 3 bandi per buoni alimentari, in base all’ISEE.

Così i sindacati: “Abbiamo incontrato un sindaco aperto al contributo di chiunque abbia competenza ed attenzione. È stato calendarizzato già il prossimo incontro”.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24