domenica 26 Maggio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioCalcio - Il Sora è in Serie D

Calcio – Il Sora è in Serie D

Una stagione dominata dall'inizio alla fine

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

GAETA-SORA 0-2

GAETA: Cardoso, Sfavillante, Di Nardo (46’st Colace), Carnevale, Altobelli, Massa (33’st Barba), Spirito (21’st Sigillo), Panico, Nohman, Perfetto (21’st Zonfrilli), Azoitei (21’st Del Giudice).
A disposizione: Zuccaro, Di Vito, Cavalieri, Malfetta.
Allenatore: Bellamio.


SORA: Vento, Fumagalli, Di Palma, Giorgi, Costantini, Mastrantoni, Arduini (28’st Di Stefano), Jammeh, Corsetti (49’st Proia), Origlia (50’st Tozzi), Lapenna.
A disposizione: Simoncelli, Cialone, Prati, Casali, Paolucci, Capogna.
Allenatore: Ciardi.

- Pubblicità -


ARBITRO: Ercoli di Latina.
MARCATORI: 13’st e 39’st Corsetti (S)
NOTE: ammoniti Panico, Sigillo, Vento, Fumagalli, Di Palma, Corsetti, Origlia, Di Stefano; angoli 4-6; rec. 1’pt, 4’st 


Il Sora è promosso in Serie D con 9 giornate di anticipo. Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Una meravigliosa cavalcata, dominando il girone B d’Eccellenza dall’inizio alla fine. Battuto il Gaeta 2-0 allo stadio Riciniello grazie alla doppietta di bomber Claudio Corsetti nella ripresa dopo un primo tempo bloccato, in cui i padroni di casa erano andati vicini al vantaggio. Ora è grande festa con i 600 tifosi sorani al seguito e tantissimi altri che hanno atteso in Piazza Santa Restituta il ritorno del pullman della squadra. Presenti in tribuna i Sindaci di Gaeta e Sora Cristian Leccese e Luca Di Stefano.

- Pubblicità -

Sora che scende in campo con assenze importanti come gli squalificati Sganzerla, Palombi e Pagliaroli e l’infortunato Evangelisti, sostituiti benissimo da Di Palma, Mastrantoni e Arduini e con tanti giovani in panchina. Primo tempo con poche occasioni e partita bloccata, con il Gaeta che ci prova di più e al 31′ scheggia la traversa con un gran parabola di destro di Carnevale.
Secondo tempo più vivace, con il Sora che passa in vantaggio alla prima occasione: gran botta di Origlia che piega le mani al portiere di casa Cardoso e prende il palo, sul pallone si avventa come un falco Corsetti che insacca in rete, con i settori ospiti che esplodono. Il Sora, trovato il vantaggio, si infila negli spazi e va vicino al raddoppio al 17′ con un gran destro di Origlia che timbra la traversa, e al 34′ con Cardoso che nega il gol a Di Stefano dopo una grande azione di ripartenza bianconera. Al 39′ il meritato 0-2 con un gran gol di Corsetti, che spalle alla porta stoppa il pallone e lo gira in rete in rovesciata. Dopo 4′ di recupero (in cui c’è anche l’esordio in maglia bianconera del giovane 2005 Proia) arriva il triplice fischio finale e la grande festa a Gaeta, prima, e a Sora, dopo. Il Sora vince il girone B con 9 gare di anticipo (prima squadra in Italia dall’Eccellenza in su) con la 24esima vittoria consecutiva.  

- Pubblicità -
Redazione
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24