domenica 26 Maggio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàPrénatal sostiene Mission Bambini con #fattiGRANDE: nel Lazio uno dei 17 centri...

Prénatal sostiene Mission Bambini con #fattiGRANDE: nel Lazio uno dei 17 centri italiani supportati dal ricavato

Raccolti 47.000 euro che Mission Bambini utilizzerà in 17 centri prima infanzia distribuiti in 9 regioni italiane.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Continua la partnership tra Prénatal e Mission Bambini, un lavoro condiviso a sostegno dell’infanzia in difficoltà. Durante il periodo natalizio, Prénatal ha lanciato una raccolta fondi nei suoi 165 negozi fisici e online attraverso la vendita di prodotti contrassegnati dall’hashtag #fattiGRANDE.

L’iniziativa

E grazie alla generosità dei clienti sono stati raccolti 47.000 euro che Mission Bambini utilizzerà in 17 centri prima infanzia distribuiti in 9 regioni italiane. Uno è presente nel Lazio e situato nella capitale.

- Pubblicità -

Duplice la destinazione del ricavato. Da una parte supporto economico per fronteggiare spese e rette scolastiche che garantiscono ai più piccoli l’accesso a servizi educativi di qualità (nidi e scuole dell’infanzia). In Italia sono ancora troppo pochi i bambini nella fascia 0-3 anni che frequentano (circa il 25% contro un obiettivo europeo del 33%). La causa principale è il disagio economico e sociale in cui molte famiglie riversano: per questo il sostegno che aziende come Prénatal offrono a Mission Bambini è fondamentale per agire in modo concreto.

L’altra area d’intervento è quella assistenziale, incentrata sull’approfondimento delle competenze genitoriali. In questa ottica vengono predisposti percorsi personalizzati e individuali con consulenze psico-pedagogiche e altri specifici finalizzati a migliorare la gestione della relazione con i figli e la loro educazione.

- Pubblicità -

Il commento di Alberto Rivolta, CEO Prénatal

«Siamo molto orgogliosi e lieti di supportare Mission Bambini, una collaborazione che nasce come declinazione naturale della visione strategica di Prénatal, e più in generale, di PRG Retail Group. Da sempre abbiamo come obiettivo quello di affiancare le famiglie e di portare valore alla loro quotidianità attraverso i nostri prodotti, servizi e iniziative, come del resto recita perfettamente il nostro claim “Grow with us”; un supporto che portiamo a circa 31 milioni di famiglie in tutta Europa e che desideriamo estendere al mondo dell’infanzia in generale, dando un aiuto concreto a chi ha maggiori difficoltà. Mission Bambini rappresenta per noi un partner ideale, capace non solo di valorizzare i fondi raccolti per la fornitura di materiale didattico e ludico per i bambini, ma anche di provvedere alla loro formazione, elemento imprescindibile per la loro crescita e cambiamento. Un ringraziamento sentito va ai nostri clienti e alla generosità che mostrano in ogni occasione di sostegno al prossimo» commenta Alberto Rivolta, CEO Prénatal.

Le parole di Sara Modena, Direttore Generale di Mission Bambini

Sara Modena, Direttore Generale di Mission Bambiniaggiunge: «Gli ultimi dati Istat* indicano che in Italia sono 1,4 milioni i minori in povertà assoluta: bambini che vivono in situazioni di fragilità estrema e hanno bisogno di un aiuto concreto per avere le stesse opportunità dei loro coetanei. In questo scenario Mission Bambini ha intensificato il lavoro che da molti anni porta avanti nei contesti difficili delle città italiane per contrastare la povertà educativa, offrendo ai più piccoli la possibilità di uscire dall’emarginazione sociale. Ancora una volta ringraziamo Prénatal, per essere al nostro fianco nel garantire opportunità educative di qualità a tanti bambini e un aiuto concreto alle loro famiglie».

- Pubblicità -

*(Dati Istat, 15 giugno 2022: www.istat.it/it/files/2022/06/Report_Povert%C3%A0_2021_14-06.pdf).

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24