martedì 7 Febbraio 2023
B1-970x250-TUNEWS24
HomeCronacaDal Canada a Frosinone per farsi asportare un tumore al cervello: la...

Dal Canada a Frosinone per farsi asportare un tumore al cervello: la storia di Cristina ha un lieto fine

La storia a lieto fine vede come protagonisti i membri dell'equipe del Prof. D'Andrea dell'ospedale F. Spaziani

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Dal lontano Canada fino a Frosinone per farsi operare al cervello per l’asportazione di un tumore. Questa la bella storia della sanità che funziona che arriva dall’ospedale F. Spaziani e che si è potuta raccontate grazie all’equipe del Prof. D’Andrea.

La bella notizia

“Neurochirurgia dell’Ospedale Spaziani di Frosinone, uno dei reparti d’eccellenza della nostra sanità grazie agli investimenti della Regione Lazio in questi anni, balza ancora agli onori delle cronache grazie ad un intervento salvavita. La storia di una paziente residente in Canada, che ha scelto la nostra sanità per un delicatissimo intervento al cervello dopo che a Toronto avevano deciso di non operarla perché troppo rischioso, inorgoglisce. Congratulazioni al Prof. D’Andrea e alla sua equipe per averle salvato la vita”. Così in una nota Sara Battisti, consigliere regionale del Lazio.

- Pubblicità -

“Per l’operazione è stata utilizzata la tecnica ‘awake surgery’ – spiega – una pratica che consiste nella apertura del cranio, con il paziente sveglio, per asportare una formazione tumorale. Ad alcune criticità che senza dubbio permangono, corrisponde un’inversione di tendenza davvero molto positiva: nei nostri ospedali, messi in ordine e potenziati dopo i disastri della destra che aveva lasciato debiti e macerie, sono sempre di più i reparti di assoluta eccellenza. Ora, grazie ai fondi del Pnrr, interverremo su liste d’attesa e Pronto soccorso. Un percorso reso possibile grazie al lavoro dell’assessore Alessio D’Amato. Non possiamo permetterci di tornare indietro”.

“La sanità della nostra regione si conferma un’eccellenza a livello internazionale – afferma Alessio D’Amato -. La signora Cristina, già sottoposta a un primo intervento incompleto a Toronto, è tornata in Italia, a Frosinone, per asportare un tumore al cervello con un’innovativa tecnica chirurgica che permette al paziente di rimanere vigile e sveglio durante tutto il corso dell’intervento.
 
Mi complimento con l’ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone e con tutta l’équipe medica del reparto di neurochirurgia, motivo di orgoglio per la nostra regione”.
 
- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24