Operaio schiacciato da un camion: così è morto Cristian Marchesini. Stava cambiando una gomma. Dinamica da ricostruire

Condividi la notizia!

Si chiama Cristian Marchesini l’operaio 38enne di Supino morto questa mattina intorno alle 10 nel parcheggio antistante Carrefour, lungo l’Asse Attrezzato di Frosinone. L’uomo, di Supino, da anni lavorava come meccanico presso la Volvo situata in zona Tomacella. Stando ad una prima ricostruzione dell’incidente, l’operaio si sarebbe fermato per dare aiuto all’autista di un camion rimasto in panne per una gomma in avaria. 

E proprio durante le operazioni di sostituzione della gomma qualcosa è andato male: il camion, che a quanto pare aveva già il crick montato, si è “sfrenato” ed ha travolto il 38enne schiacciandolo ed uccidendolo sul colpo. Inutili i soccorsi prestati dai sanitari del 118 giunti sul posto insieme alla polizia e ai vigili del fuoco. 

Ora gli agenti sono impegnati nella ricostruzione dell’accaduto al fine di definire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità (per questo sono intervenuti anche gli ispettori dello Spresal (Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro). Non è escluso che sul corpo del meccanico venga disposta l’autopsia. ma al momento non è ancora dato sapere nulla in merito, così come per i funerali.  

La notizia ha rapidamente raggiunto Supino, dove Cristian viveva, destando sgomento e dolore. Centinaia i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia. Ai quali si associa anche la nostra redazione. 

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE