Il Covid minaccia la salute mentale dei giovani: la Regione stanzia 2,5 milioni per il sostegno psicologico

Condividi la notizia!

Il Covid-19 è ancora inarrestabile. Il virus continua a colpire oltre alla salute fisica anche quella mentale, e a pagarne le conseguenze sono le fasce più deboli e i giovani.
Per questo la Regione Lazio è intervenuta nel caso con lo stanziamento di 2,5 milioni per il sostegno psicologico per le fasce a rischio.
Di seguito la nota della presidente della commissione regionale Affari Istituzionali, Sara Battisti.

L’intervento di Sara Battisti

“La Regione Lazio destinerà 2,5 milioni per l’accesso alle cure per la salute mentale e la prevenzione del disagio psichico. Il provvedimento si rivolgerà in particolare ai giovani e alle fasce maggiormente in difficoltà. Un intervento che si sta rendendo sempre più necessario a causa della pandemia: secondo i dati dell’Istituto Piepoli, solo nel 2021 circa il 30 per cento dei pazienti intenzionati ad iniziare un percorso di salute mentale non ha potuto farlo per ragioni economiche. Un altro 20 per cento ha dovuto interrompere il percorso per le stesse ragioni. La Regione sarà vicina a queste persone”.

Così in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Istituzionali.

Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Istituzionali

“Si metteranno a disposizione dei voucher – spiega Battisti – da utilizzare presso le strutture pubbliche del Lazio. Il disagio psicologico è in costante aumento dall’inizio della pandemia, soprattutto fra gli under 18: si tratta di una problematica grave, non più trascurabile, e questa della Regione è una risposta vera ai tanti cittadini che rivendicano dignità e ascolto per la salute psicologica. Il mio grazie al Presidente Zingaretti per questo provvedimento”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".