Aperte le iscrizioni per i laboratori di sceneggiatura nelle biblioteche della Valle del Sacco

Condividi la notizia!

Aperte le iscrizioni per il laboratorio di sceneggiatura “La Valle del Sacco Racconta” a cura dell’Associazione Giovanile Finali Alternativi, rivolto ai giovani dai 14 ai 35 anni.

L’iniziativa “La Valle del Sacco Racconta”

L’Associazione Giovanile Finali Alternativi è promotrice dell’iniziativa “La Valle del Sacco Racconta”, progetto di sceneggiatura e adattamento testi.

Il progetto ha lo scopo di far nascere, all’interno delle biblioteche di Anagni, Alatri, Ferentino, Fiuggi e Serrone una comunità giovanile in grado di collaborare per la realizzazione di script adatti al mondo cinematografico audiovisivo.

Il progetto

Il progetto si rivolge principalmente ai giovani dai 14 ai 35 anni, i quali potranno scegliere in quale biblioteca seguire il laboratorio. Le lezioni partiranno dal 13 gennaio in ogni biblioteca.

Il programma delle lezioni

Il programma si suddivide in 8 lezioni in presenza e 8 per via telematica attraverso la piattaforma Google Meet. Le lezioni avranno cadenza settimanale alternata: una lezione a settimana in presenza ed una online.

Durante la didattica in presenza, si affronteranno le seguenti tematiche: impaginazione; soggetto, scaletta e trattamento; desiderio, conflitto e polarità; personaggi e archetipi; dialoghi; regole di adattamento dal libro al film; tema, ambientazione e struttura; primo, secondo e terzo atto.

Le lezioni online avranno, invece, funzione riepilogativa, di potenziamento e approfondimento delle tematiche di cui sopra. Fine ultimo del laboratorio è la realizzazione di un breve adattamento di un libro scelto in biblioteca, dalla cui sceneggiatura verrà poi sviluppato un cortometraggio.

Al termine dei laboratori, verranno selezionati due adattamenti per biblioteca. I due script verranno inseriti in un contest finale e presentati, insieme a tutti gli altri elaborati, durante una giornata di premiazione appositamente organizzata. La giuria, infine, individuerà i vincitori stilando una classifica finale tra le dieci opere delle cinque biblioteche partecipanti.

Come iscriversi

Per iscriversi ai laboratori è sufficiente inviare un’e-mail a info.finalialternativi@gmail.com indicando: nome, cognome, data di nascita e una delle biblioteche aderenti in cui si vuole frequentare il corso. Per richiedere informazioni sono inoltre attive le nostre pagine social Instagram @ass_finali_alternativi e Facebook @assfinalialternativi.

L’Associazione Giovanile Finali Alternativi

L’Associazione Giovanile Finali Alternativi che ha sede ad Anagni è composta da un gruppo di ragazzi laureati in materia cinematografica e audiovisiva che intendono dedicarsi alla divulgazione di queste tematiche. L’Associazione è stata creata nell’agosto del 2021 e questa è la prima iniziativa.

“La Valle del Sacco Racconta” è un progetto vincitore del bando VitaminaG nell’ambito del programma GenerAzioniGiovani.it finanziato dalle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno del Dipartimento per la Gioventù.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".