Covid, allarma il continuo aumento dei ricoveri in terapia intensiva e ordinari. Tutti i dati di oggi: il riepilogo generale

Condividi la notizia!

Continuano a crescere in Italia i ricoveri in terapia intensiva e anche quelli “ordinari”: un dato che purtroppo rende molto bene quanto sia difficile la fase che si sta attraversando nelle ultime settimane, da quando, cioè, la curva dei contagi ha ripreso a crescere. In aumento i nuovi positivi nelle province, dove Latina resta una vera “bomba ad orologeria” visto l’elevato numero di nuovi casi che ormai da settimane si registrano giornalmente. Stesso discorso per il Lazio, mentre una piccola flessione si è avuta nelle cifre complessive nazionali. 

Il quadro dei nuovi contagi nella regione Lazio 

L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato ha diramato nel pomeriggio il consueto bollettino che ben fotografa la situazione a livello regionale. “OGGI – scrive l’esponente della Giunta della Pisana – NEL LAZIO SU UN TOTALE DI 47.671 TAMPONI, SI REGISTRANO 1.832 NUOVI CASI POSITIVI (+339), SONO 7 I DECESSI ( = ), 712 I RICOVERATI (-15), 91 LE TERAPIE INTENSIVE (+3) E +809 I GUARITI. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI È AL 3,8%. I CASI A ROMA CITTÀ SONO A QUOTA 946. OGGI SI REGISTRANO SETTE DECESSI E DI QUESTI SEI NON ERANO VACCINATI.
E’ PREMATURO PARLARE DI QUARTA DOSE. I NOSTRI TECNICI DELL’ISTITUTO SPALLANZANI CI DICONO CHE L’OBIETTIVO E’ ARRIVARE A FARE UN RICHIAMO ANNUALE CON VACCINI AGGIORNATI ALLE VARIANTI, COME AVVIENE PER VACCINO ANTINFLUENZALE’.
 
4 DICEMBRE DELLO SCORSO ANNO: STESSO NUMERO DI CASI POSITIVI, MA CON 2.466 RICOVERI IN MENO IN AREA MEDICA, 269 IN MENO IN TERAPIA INTENSIVA, 68 MILA ISOLATI A DOMICILIO IN MENO E 55 DECESSI IN MENO. NUMERI CHE DIMOSTRANO L’IMPORTANZA DELLA VACCINAZIONE.
RAPPORTO CONFCOMMERCIO SUI CONSUMI DI NATALE A ROMA: IL 58% DEI CITTADINI TEME CHE IL LAZIO TORNI IN ZONA GIALLA. Bisogna dare messaggi di tranquillità ed evitare di generare ansia. Ad oggi i nostri tecnici non ritengono probabile che da qui al Natale ci possa essere un cambio di fascia. Lavoriamo assieme per un Natale sicuro, nel rispetto delle regole e prenotando subito il richiamo.
 
VACCINAZIONI PEDIATRICHE: prenotazioni al via dal 13 dicembre.
Oltre 300 mila utenti hanno già visualizzato sui canali social di SaluteLazio le FAQ realizzate in collaborazione con l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.
APERTURA OPEN DAY STRAORDINARIA DI DOMENICA 5 DICEMBRE DI 12 CENTRI VACCINALI AIOP.
Prenoti oggi e puoi eseguire il richiamo nella giornata di domenica. Possono accedere tutti (over 18) fino ad esaurimento delle diponibilità previa prenotazione sul portale regionale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) per un totale di 5 mila somministrazioni complessive a disposizione per la giornata.
Le somministrazioni si svolgeranno nelle seguenti strutture: Nuova Villa Claudia, Villa Aurora, Cristo Re, Tiberia Hospital (Asl Roma 1). Karol Wojtyla hospital, Nuova Itor (Asl Roma 2). Merry House e Policlinico Luigi Di Liegro (Asl Roma 3). INI Grottaferrata e Villa delle Querce (Asl Roma 6). ICOT (Asl di Latina) e INI Veroli (Asl di Frosinone).
 
Prenotazioni Vaccino Over 18 dose di richiamo: attive le prenotazioni per gli over 18 sul portale regionale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home). Il sistema colloca l’utente in automatico dopo 150 giorni dall’ultima somministrazione e alla prima data utile. Sono state rimodulate le disponibilità degli slot di prenotazione, disponibili oltre 40 mila posti al giorno.
Nel Lazio superati i 9 milioni e 600 mila somministrazioni. Superato il 94% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’89% degli over 12 sempre in doppia dose.
Terza dose: oltre 838 mila le dosi effettuate pari a oltre il 17% della popolazione.
Vaccino antinfluenzale: somministrate oltre 1.030.000 dosi e già distribuiti 1 milione 330 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.895 medici di medicina generale e 372 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.
Hub vaccinali: negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti. 

Tutti i numeri di oggi nelle Asl romane 

Asl Roma 1: sono 353 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 2: sono 497 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 3: sono 96 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 4: sono 102 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 5: sono 144 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 6: sono 200 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. 

La pandemia nelle 4 province laziali alla luce dei dati odierni 

Nelle province si registrano 440 nuovi casi:
Asl di Frosinone: sono 96 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Latina: sono 198 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl di Rieti: sono 27 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Viterbo: sono 119 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.

La distribuzione dei nuovi casi positivi nei comuni ciociari 

L’evoluzione della pandemia in Italia: tutti gli ultimi dati

Sono 16.632 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Venerdì erano stati 17.030. Sono invece 75 le vittime in un giorno, venerdì erano state 74. Sono 223.718 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 7.564 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 5.094.072, i morti 134.152. I dimessi e i guariti sono invece 4.736.202, con un incremento di 8.988 rispetto a venerdì.

Sono 636.592 I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Venerdì erano stati 588.445. Il tasso di positività è al 2,6%, in calo rispetto al 2,9% di venerdì. Sono invece 732 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 24 in più rispetto a venerdì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 59. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 5.428, ovvero 43 in più rispetto a venerdì. 

LEGGI ANCHE 

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE