Castrocielo – Multa salata e chiusura forzata dell’azienda: un imprenditore finisce nei guai

Condividi la notizia!

Nella giornata di martedì 23 novembre, in Castrocielo, i militari della Stazione di Aquino unitamente al personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone e della Stazione Carabinieri Forestale di Pontecorvo, nell’ambito di attività tesa al contrasto degli illeciti nel campo dell’antinfortunistica disposti dal Superiore Comando Provinciale, deferivano in stato di libertà per reati in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, un 49enne originario della provincia di Caserta, legale rappresentante di un’azienda di costruzione.

Gli operanti, nel corso di un controllo eseguito presso un cantiere edile relativo alla realizzazione di locali commerciali, accertavano delle responsabilità penali a carico dell’indagato circa le norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota, rilevando altresì che un solaio di copertura dello stabile in costruzione non era stato posto in sicurezza secondo le normative vigenti. Per quanto sopra, espletate le formalità di rito, a carico del predetto, oltre ad essere elevate sanzioni amministrative per euro 4.500 circa, veniva disposto anche un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, a tempo indeterminato.

Nel medesimo contesto venivano altresì contestate delle sanzioni amministrative per euro 400, per la violazione delle misure di prevenzione finalizzate a limitare la diffusione del contagio da Covid-19.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE