Boville Ernica – Un centro anziani che favorisce il confronto intergenerazionale

Condividi la notizia!

Generazioni a confronto in una visita alla Villa Pontificia di Castel Gandolfo, domenica scorsa, grazie all’iniziativa dell’associazione di promozione sociale “Centro Anziani” con il patrocinio del Comune di Boville Ernica.

Nelle foto: il Centro Anziani di Boville Ernica in visita presso la Villa Pontificia di Castel Gandolfo

Terza età in visita presso la Villa Pontificia di Castel Gandolfo

Circa 40 i partecipanti guidati dal presidente Franco Cerquozzi che, nel rispetto delle regole anti-Covid, hanno avuto anche la possibilità di fare una visita religiosa al santuario del Divino Amore.

Cerquozzi si è detto entusiasta per l’iniziativa e ha spiegato: «E’ solo una delle tante attività che svolgiamo a favore di anziani e meno attempati.
Inoltre, ringrazio il Comune che ha contribuito a sostenere i costi del pullman».

Il presidente dell’associazione di promozione sociale “Centro Anziani”, Franco Cerquozzi

Il commento del sindaco Perciballi e dell’assessore Verrelli

Il sindaco Enzo Perciballi e l’assessore ai Servizi Sociali, Anna Verrelli si compiacciono per il ruolo aggregativo che ormai da circa tre anni l’associazione sta svolgendo sul territorio, anche fra persone di diverse età: «Infatti – spiegano gli amministratori – grazie alle nuove regole che non prevedono più vincoli anagrafici per iscriversi, l’impegno del centro anziani, volto alla socializzazione e all’aggregazione delle persone, si rafforza sempre di più perché riesce a coinvolgere non soltanto la terza età ma anche generazioni più giovani, garantendo così un continuo e costruttivo confronto. Al presidente e a tutto il direttivo va la nostra gratitudine per l’impegno che quotidianamente profondono nel portare avanti questa importante attività sociale».

Il sindaco di Boville Ernica, Enzo Perciballi
L’assessore ai Servizi Sociali, Anna Verrelli

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".