Straordinario successo per “Assaggi di Ruralità”, l’iniziativa di Copagri presso le Grotte di Pastena e Collepardo

Condividi la notizia!

Un successo straordinario per “Assaggi di Ruralità”, l’iniziativa della Copagri Frosinone-Latina insieme a LazioCrea, chiusa lo scorso weekend dopo essere andata avanti per l’intera estate.

Migliaia di turisti hanno avuto l’opportunità di assaggiare, gratuitamente, i genuini prodotti enogastronomici delle aziende ciociare negli stands organizzati al di fuori delle Grotte di Pastena e in quelle di Collepardo, nei pressi del Pozzo d’Antullo.

Un parterre, quello della Copagri Frosinone-Latina, di oltre 100 aziende locali dell’agroalimentare ad alta professionalità, che hanno offerto i loro prodotti facendo attenzione particolare alle norme igieniche e al rispetto delle normative anti-Covid.

Nelle foto: alcuni prodotti enogastronomici delle aziende ciociare e alcuni momenti dell’iniziativa di Copagri, “Assaggi di Ruralità”

Il commento del presidente di Copagri Frosinone-Latina, Fabrizio Neglia

Momenti conviviali accompagnati tutti i weekend da ottima musica dal vivo e teatro: «E’ stato un successo andato oltre le più rosee attese – spiega il presidente di Copagri Frosinone-Latina, Fabrizio Neglia – avendo avuto puntualmente feedback positivi da parte dei turisti. In molti hanno poi contattato le nostre aziende acquistando i loro prodotti oppure ordinandoli sull’e-commerce di Natura in Tavola. È stata apprezzata la qualità della nostra enogastronomia, della nostra agricoltura che, ancora una volta, si è dimostrata una delle eccellenze dell’economia del territorio frusinate».

Il presidente di Copagri Frosinone-Latina, Fabrizio Neglia

Il progetto

Un progetto reso possibile grazie alla costituzione di una rete di imprese che, assieme alla Frosinone Servizi e a Copagri Lazio, oltre a dare vita alla piattaforma e-commerce Natura in Tavola (www.naturaintavola.org), ha reso possibile l’apertura del primo store fisico a Rieti: «Abbiamo promosso il territorio ciociaro – sottolinea Neglia – dando un’immagine di qualità, professionalità e serietà. Oltre a raccogliere i consensi dei turisti italiani, i prodotti ciociari hanno fatto centro anche nei confronti dei tanti stranieri che hanno visitato i nostri stands. Da qui è nata l’idea della Copagri di sbarcare con questi prodotti all’estero con iniziative previste già per il prossimo autunno-inverno. Il lavoro ha richiesto un grande dispendio di energie, ma il risultato ha ripagato tutti gli sforzi profusi dalle nostre aziende».

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".