Frosinone – Ennesimo morto al Multipiano: è il 33enne Stefano Fortuna

Condividi la notizia!

Il parcheggio Multipiano di viale Mazzini, nel capoluogo, miete un’altra vittima, la quarta in poco più di due anni. Questa volta a farne le spese è stato Stefano Fortuna, un giovane di Frosinone che avrebbe compiuto 34 anni il prossimo mese.

A scoprire il corpo del ragazzo, questa mattina all’alba, sarebbe stato un uomo che andava a riprendere la sua auto nel parcheggio multipiano. Il corpo era riverso a terra nella parte bassa della struttura: immediata, quindi, la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti in viale Mazzini, hanno scoperto che non c’era più nulla da fare.

Sul posto sono arrivati anche carabinieri e polizia per le indagini di rito. Al momento non si esclude nessuna pista, anche se la più accreditata ad ora sarebbe appunto quella del gesto estremo da parte del giovane, che lavorava in un’azienda di Cassino che si occupa della progettazione, realizzazione, manutenzione di impianti idraulici, termici, elettrici, fotovoltaici e di condizionamento.

La vittima di oggi, il 33enne Stefano Fortuna

Dopo la tragica caduta, che parrebbe essere stata di oltre 10 metri, sono stati eseguiti i rilievi anche da parte della polizia scientifica e la salma è stata messa a disposizione del Magistrato di turno, che vuole vederci chiaro e capire l’esatta dinamica dell’accaduto. Le indagini sono state affidate agli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Frosinone, agli ordini del dottor Flavio Genovesi.

E così torna tristemente attuale in problema della scarsa sicurezza di una struttura come il Multipiano, che può essere davvero pericolosa se non sorvegliata, visto che più volte nel corso di questi anni è stata scelta come teatro per “sport” estremi e pericolosi o insani gesti. Tante le proposte fatte, sia dai cittadini che in Consiglio comunale, ad esempio per una sorveglianza h24 oppure per rialzare le ringhiere dei tornanti dove ad oggi ci si può sporgere salendo con i piedi, o addirittura murarle completamente. Niente di tutto questo, però, ad oggi è stato fatto o preso realmente in considerazione, né dall’Amministrazione né da chi gestisce la struttura.

(Notizia in aggiornamento…)

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore Responsabile di TuNews24.it. La sua carriera inizia nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca come redattore, quindi diventando responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ricopre anche il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, ed è corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., entra a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e di Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto, presta servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove idea diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze, nel 2015 decide, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale Tu Sport di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, dà vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo accetta l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina e in seguito anche di Ciociaria & Cucina Excellence". Quindi dà vita al quindicinale cartaceo Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket patinata Ciociaria da Vivere e ai quotidiani online TuNews24.it e Il Corriere della Provincia. Negli anni 2019 e 2020 intraprende la gestione del canale provinciale di Frosinone di Lazio Tv, accetta l'incarico di Direttore Responsabile del mensile web nazionale Valori e Cultura e riporta in vita lo storico marchio dell'informazione ciociara La Provincia Quotidiano. Da ultimo (ma solo per ora) prende la direzione della testata culinaria Il Pappamondo.