La Strada di Pietra di Montecassino: si parte con la prenotazione delle basole

Condividi la notizia!

Un percorso di quasi sei chilometri che non dimentica il sacrificio delle tanto nazioni che hanno combattuto a Cassino durante la seconda guerra mondiale, ma che vuole farlo attraverso un messaggio di pace. La strada di pietra per Montecassino ideata dalla Fondazione Cassino Cultura ed in fase di realizzazione consiste nella definizione di una strada di basole personalizzate, che collegherà Cassino all’Abbazia di Montecassino, attraversando i luoghi della “Vecchia Cassino” e la Rocca Janula sfruttando il tracciato degli antichi sentieri che portano sino al Sacro Monte. Su ogni basola vi sarà inciso il nome che il donatore indicherà.

Come prenotare le basole

Sul tale percorso di pace troveranno posto una illuminazione alimentata da energia solare, piccole aree di sosta, di ristoro e di accoglienza, spazi attrezzati con strumenti a realtà aumentata ove sarà possibile rivivere diacronicamente la Cassino preistorica, dell’epoca romana, medievale e quella della seconda guerra mondiale. Oggi è una data importante per la Fondazione Cassino Cultura, dopo quattro anni di ricerche, studi di fattibilità, consulti con dei professionisti, sul portale www.stradapermontecassino.it sarà possibile prenotare le basole.

Le dichiarazioni dei partners

«La strada di pietra per Montecassino rappresenta un progetto importante per mantenere vivo il rapporto con la storia e la natura. Il cammino, – ha detto l’Abate di Montecassino, Dom Donato Ogliari– paradigma fondamentale della vita, con lo sguardo rivolto a san Benedetto e alla sua Abbazia, dona luce e speranza ai nostri passi quotidiani».

«È giusto essere vicini a questa iniziativa – ha detto il Sindaco di Cassino, Enzo Salera – perché da tempo siamo convinti che la storia, la cultura, la spiritualità dei luoghi presenti nella nostra città possono essere al centro di un progetto di sviluppo in grado di attrarre persone da tutte le parti del mondo. Il turismo rappresenta un volano per la crescita di Cassino e del cassinate. E il progetto “La strada di Pietra per Montecassino” è senz’altro un’idea strategica in grado di aumentare notevolmente le potenzialità culturali e turistiche del territorio».

Il Rettore dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Giovanni Betta plaude a questo importante progetto che valorizza il territorio attraverso un percorso di pace, storia e cultura. «Unicas – afferma Betta – sostiene con entusiasmo la strada di Pietra per Montecassino. Buon cammino a tutti!»

Condividi la notizia!