Serie B – Il Frosinone dura un tempo: tris del Lecce allo “Stirpe”

Condividi la notizia!

Seconda sconfitta interna di fila per il Frosinone che allo “Stirpe” cede 0-3 al Lecce. A decidere la sfida sono la doppietta di Coda e il sigillo finale di Rodríguez.

I giallazzurri disputano un primo tempo tutto sommato positivo e, in avvio di ripresa, sfiorano anche il gol con Tribuzzi, il cui tiro si stampa sul palo esterno. La squadra di Nesta capitola però al 53′ quando Coda riceve in area da Henderson e, dopo il primo tiro ribattuto, trova la rete al secondo tentativo. L’ex Benevento ha la chance per il raddoppio al 67′, ma Bardi respinge il rigore assegnato per fallo di Vitale su Pettinari. La doppietta è rinviata soltanto di due minuti perché il centravanti classe ’88 riceve palla in posizione di sospetto fuorigioco e fredda il portiere canarino con il mancino. Corini dà spazio all’ex canterano del Real Madrid Rodríguez che, al minuto 85, lo ripaga della fiducia segnando con un pregevole pallonetto su azione di contropiede. Finisce così 0-3 allo “Stirpe”, dove il Frosinone non vince addirittura dal 5 dicembre (3-2 contro il ChievoVerona, ndr). Soltanto due successi per Brighenti e compagni nelle ultime diciotto gare: uno score inaccettabile per una compagine che la scorsa stagione è andata a un soffio dalla Serie A.

FROSINONE-LECCE 0-3 (0-0)

Frosinone (3-5-2): Bardi; Curado, Szyminski, Brighenti (64′ Ciano); Salvi (86′ Zampano), Kastanos, Maiello (64′ Carraro), Tribuzzi (74′ Brignola), L. Vitale; Iemmello, Novakovich (74′ Parzyszek). A disp.: Iacobucci, Capuano, Gori, Boloca, Ariaudo, D’Elia, M. Vitale. All.: Nesta.

Lecce (3-4-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer (80′ Nikolov), Tachtsidis, Björkengren; Henderson (76′ Mancosu); Pettinari (76′ Rodríguez), Coda (86′ Stepinski). A disp.: Bleve, Vigorito, Pisacane, Paganini, Yalcin, Dermaku, Zuta, Maselli. All.: Corini.

Arbitro: Federico Dionisi de L’Aquila.

Marcatori: 53′ e 69′ Coda, 85′ Rodriguez.

Note: partita a porte chiuse. Al 67′ Bardi (F) respinge un rigore di Coda (L). Ammoniti: L. Vitale, Kastanos (F); Majer (L). Recuperi: 0′ pt; 3′ st.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.