Fra Domenico Jarente, l’uomo di cui il Signore si è servito per mostrare la sua grande misericordia

Condividi la notizia!

‘Fra Domenico Jarente De Cabanes La Bruyere – Cavaliere di Malta, Familiare Cistercense nell’Abbazia di Casamari, 1696-1765’ (edizioni Casamari) è più di un libro biografico, attraverso il quale, l’autore l’Abate Isidoro Ballandani, ripercorre la vita di quest’uomo che nel 1753, giunse per la prima volta a Casamari, al monastero, per visitare l’Abbazia, dove ‘… pensò, quindi, di trovare qualcuno per poter parlare del segreto che aveva nel cuore e del suo animo agitato in modo da essere consigliato e indirizzato al meglio…’.


La descrizione che Ballandani, suo grande amico, fa della vita di Fra Domenico, vissuta dapprima nel peccato, per poi ‘…essere scelto da Dio per sottrarlo alla corruzione del mondo e ricolmarlo di doni celestiali, affinché fosse da esempio delle anime che hanno smarrito il vero sentimento della salvezza’, emoziona fin dalle prime pagine e in seguito nel corso della lettura ti avvolge e ti coinvolge completamente a tal punto da spingerti a riflettere sull’esistenza di Dio, sul suo amore infinito e su come il tempo e l’incontro con Lui, possa avvenire in circostanze misteriose, in qualsiasi momento e sotto forme di vita diverse.
Fra Domenico entrerà in monastero, il 29 aprile del 1754, come ‘solitario’, ‘familiare Cistercense’ e, in questo luogo di pace e di preghiera, vi trascorse undici anni, conducendo una vita nell’amore di Dio e del prossimo. Morì, nel 1765, all’età di 70 anni. Il Cavaliere di Malta, è stato raccontato dall’autore, come una ‘nobile figura’ che negli undici anni di vita monastica, si è sempre messo al servizio di Dio nel pieno rispetto della Regola Benedettina e delle Costituzioni melitensi.
Ambientato in un’epoca caratterizzata da innumerevoli cambiamenti storici, culturali e di pensiero, il volume dell’Abate Ballandani, dopo tre secoli, è stato ridato alle stampe proprio quest’anno per permettere al lettore del ventunesimo secolo, di poter comprendere e capire meglio il vero significato dell’uomo e del suo incontro con Dio. La revisione dell’intero volume è stata portata a termine grazie al lavoro di Padre Pierdomenico Volpi, postulatore generale dell’Ordine Cistercense e Cappellano di Merito SMOCG, che ha apportato alcune modifiche, come eleminare alcune parti del testo ritenute ripetitive e desuete e al contempo ha fatto delle aggiunte, necessarie per aiutare il lettore ad entrare meglio nell’animo di Fra Domenico. Alla revisione del testo hanno contribuito anche le Monache Benedettine dell’Abbazia Mater Ecclesiae dell’Isola San Giulio e la professoressa Isa Venditti. Mentre l’impaginazione del volume è stata curata da Andrea Salvatori. Il libro è ‘avvolto’ da una copertina rossa, al centro la Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta e stemma della famiglia Jarente De Cabanes La Bruyere.
Il libro potrà essere acquistato nelle librerie di Frosinone, Isola del Liri e Sora e presso l’Istituto San Bernardo.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE