lunedì 26 Febbraio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteFerentino – Messa in sicurezza idrogeologica: il Comune ottiene un finanziamento di...

Ferentino – Messa in sicurezza idrogeologica: il Comune ottiene un finanziamento di oltre 600mila euro

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Ammonta a 613.991 euro il finanziamento a fondo perduto che il Comune di Ferentino ha ottenuto per la messa in sicurezza idrogeologica del territorio. La cifra è stata stanziata con decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il provvedimento

Il provvedimento ha approvato le richieste di finanziamento provenienti dai Comuni italiani secondo quanto previsto dall’art.1, comma 139, della Legge 30 dicembre 2018, n°145 da destinare ad investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza del territorio. Tra gli enti beneficiari dell’anno 2021, dunque, c’è il Comune di Ferentino con un contributo complessivo di oltre seicentomila euro.

- Pubblicità -

Gli interventi

Tre gli interventi individuati che permetteranno il recupero e la mitigazione del rischio idrogeologico di una parte del territorio comunale: zona Stufa Pigna Castello, in prossimità della variante Casilina; località Stazione, tra cui via Vecchia Labrofico e località Cartiera. In queste zone, dunque, grazie al finanziamento ottenuto sarà possibile realizzare opere per il ripristino e la protezione delle sedi stradali coinvolte dal movimento franoso.

Il Ministero dell’Interno provvederà ad erogare i contributi ai comuni beneficiari in tre tranche: una quota pari al 20 per cento entro il 28 febbraio 2021; una quota pari al 60 per cento all’avvenuto affidamento dei  lavori e il restante 20 per cento con la certificazione di regolare esecuzione dei lavori.

Il sindaco Pompeo: «Importanti interventi per garantire la sicurezza della comunità»

«Grazie a questo importante finanziamento ottenuto – sottolinea il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo – possiamo procedere alla sistemazione di alcune zone con evidenti rischi idrogeologici a vantaggio dell’incolumità delle persone e delle cose. Interverremo sulle aree critiche per ripristinare lo stato dei luoghi e garantire sicurezza alla nostra comunità».

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone – Il consigliere Cirillo chiede al sindaco la testa dell’assessore Rotondi

Pasquale Cirillo, consigliere comunale di Frosinone e coordinatore della lista 'Frosinone Capoluogo', ha inviato una lettera al sindaco Riccardo Mastrangeli chiedendo la sostituzione dell'assessore...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24