Ferentino, il Comune aderisce alla campagna della banca dei capelli

Condividi la notizia!

Il Comune di Ferentino ha aderito alla campagna nata per sostenere l’iniziativa “Banca dei capelli” per realizzare e consegnare gratuitamente parrucche organiche ai pazienti oncologici.

L’iniziativa

In provincia di Frosinone l’iniziativa è stata portata avanti dall’associazione culturale no profit di Sora, “Iniziativa Donne”, insieme alla Asl di Frosinone e nella mattinata di ieri, 17 febbraio, nella sala consiliare del Comune di Ferentino, i parrucchieri della città, che hanno aderito, hanno consegnato le ciocche dei capelli raccolte nei loro saloni.

Sono state donate le ciocche per le parrucche destinate ai pazienti oncologici

Presenti il sindaco, Antonio Pompeo, gli assessori Angelica Schietroma e Franco Martini, le socie dell’associazione “Iniziativa Donne” di Sora e Claudia Angelisanti.

Le ciocche di capelli raccolte ieri mattina saranno inviate al centro di Bari che si occuperà di realizzare le parrucche organiche da donare ai pazienti oncologici.

Le dichiarazioni del sindaco Pompeo e degli assessori Schietroma e Martini

«Abbiamo aderito all’iniziativa – spiegano i tre amministratori – non soltanto perché è doveroso aiutare le persone colpite dalle patologie tumorali anche con piccoli gesti come questi, ma soprattutto perché crediamo fortemente che soltanto attraverso una rete capillare di enti e associazioni si possano mettere in campo interventi importanti per sostenere i pazienti oncologici. Siamo onorati di contribuire anche noi – hanno concluso – alla campagna “Banca dei capelli” e ringraziamo chi si fa portavoce di iniziative encomiabili come questa».

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".