Serie B – Il Frosinone ritrova la vittoria: Iemmello stende l’Entella

Condividi la notizia!

Il Frosinone torna alla vittoria dopo dieci turni e lo fa non senza difficoltà contro un’agguerrita Virtus Entella. Termina 2-3 al “Comunale” di Chiavari, decide un gol di Iemmello al minuto 76.

La prima chance è dei liguri con Brunori che al 7′ avanza centralmente e calcia con il destro superando Bardi ma non la traversa che gli dice no. Al minuto 17 Pellizzer trattiene irregolarmente Iemmello al limite dell’area, l’arbitro Maggioni assegna il calcio di punizione: della battuta si incarica Maiello che batte Russo sul suo palo con una conclusione a fil di palo. Dieci minuti più tardi arriva il raddoppio giallazzurro: angolo di Maiello dalla destra, Szyminski prolunga di testa sul secondo palo dove arriva Ariaudo che deposita in rete. La squadra di Vivarini non ci sta e reagisce al 30′ con Brunori, il cui tiro si stampa ancora una volta sulla traversa. Cinque minuti dopo, sugli sviluppi di un angolo, Pellizzer pesca di testa Schenetti che prova la girata, la sfera supera Bardi ma sulla linea interviene Curado che però goffamente la manda nella propria porta.

Il primo squillo della ripresa vale il pareggio alla formazione di casa. Al 49′ Brunori viene atterrato al limite da Ariaudo, Schenetti si incarica di battere la punizione e trafigge Bardi con un destro morbido sotto il sette. Il Frosinone ha l’occasione per tornare avanti al 60′ quando Novakovich libera Rohdén al tiro, ma lo svedese apre troppo il diagonale e spedisce fuori. Quattro minuti dopo Brunori a tu per tu con Bardi si fa ipnotizzare dal portiere canarino. Al 76′ i ciociari sfruttano una ripartenza con Novakovich che, prima di essere atterrato da Costa, favorisce l’inserimento di Iemmello, l’ex Benevento si invola verso la porta e fredda Russo con un pregevole scavetto. Tre giri di lancette dopo Kastanos ha la palla per il quarto gol, Russo però gli chiude lo specchio della porta. Nel quarto e ultimo minuto di recupero ci provano i biancocelesti con Pellizzer di testa su cross di De Luca, la palla impatta sulla base del palo e poi esce. Finisce 2-3 al “Comunale” di Chiavari: tre punti che fanno morale e classifica per il Frosinone, quarta sconfitta di fila invece per i padroni di casa.

VIRTUS ENTELLA-FROSINONE 2-3

Virtus Entella (4-3-1-2): Russo; Cleur, Chiosa, Pellizzer, Costa; Koutsoupias, Paolucci, Settembrini (71′ Dragomir); Schenetti (80′ Morosini); Brunori (80′ Rodriguez), Capello (70′ De Luca). A disp.: Borra, Nizzetto, Poli, Cardoselli, De Col, Coppolaro, Brescianini, Pavic. All.: Vivarini.

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Curado (90′ Brighenti), Ariaudo, Szyminski; Zampano, Maiello, Kastanos, D’Elia (61′ Salvi); Rohdén (61′ Boloca); Novakovich, Iemmello. A disp.: Trovato, Vettorel, Gori, Carraro, M. Vitale, Parzyszek, L. Vitale. All.: Nesta.

Arbitro: Maggioni della sezione di Lecco.

Marcatori: 17′ Maiello (F), 27′ Ariaudo (F), 35′ aut. Curado (E), 49′ Schenetti (E), 76′ Iemmello (F).

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti: Chiosa, Paolucci, Costa, Koutsoupias (E); Curado, Rohdén, Zampano (F). Recuperi: 0′ pt; 4′ st.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.