Acea Ato 5: temperature basse in arrivo, importante la protezione dei contatori

Condividi la notizia!

Le previsioni meteo annunciano per i prossimi giorni un brusco calo delle temperature in particolar modo nelle zone montane del territorio, Acea Ato 5 rinnova l’invito ai clienti a proteggere dal gelo i contatori idrici, mediante coperture provvisorie.

L’importanza della protezione dei contatori

La protezione del contatore, infatti, è importante per evitare perdite o mancanze d’acqua nella stagione invernale e il Regolamento d’utenza prevede che la cura e la manutenzione del contatore siano a carico del cliente.

Per proteggere il contatore si consiglia di utilizzare materiali isolanti: i più adatti sono il polistirolo e il neoprene o il poliuretano in stato solido, che isolano efficacemente gli apparecchi dall’ambiente esterno. Possono essere utili, inoltre, i materiali di scarto cantieristico, del tipo isolante termico. Attenzione a non utilizzare giornali o panni in stoffa che, assorbendo acqua e umidità, rischiano di peggiorare la situazione. È importante altresì proteggere le tubature all’aperto di entrata e uscita dal contatore.

La società informa, inoltre, che attiverà ogni misura preventiva necessaria per fronteggiare i repentini abbassamenti di temperatura, cercando di limitare al massimo eventuali disagi. È utile proteggere il contatore anche se collocato in un locale interno, ma sprovvisto di riscaldamento. La protezione del contatore deve comunque lasciare scoperto il quadrante delle cifre al fine di consentire le normali attività di rilevazione dei consumi.

Se il contatore è collocato in un fabbricato disabitato, è consigliabile chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto interno. Per ogni necessità o informazioni è a disposizione il numero verde commerciale 800.639.251 (gratuito da linea fissa e mobile).

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".