Mercato forex: quali previsioni per euro, dollaro e sterlina?

Condividi la notizia!

Il mondo del trading online è talmente ricco e variegato che molti investitori finiscono con lo specializzarsi su un singolo mercato e/o su un particolare strumento finanziario. Non sorprende dunque trovare maestri della compravendita di criptovalute che non riescono ad ottenere gli stessi risultati quando trattano le materie prime, oppure veri esperti di Contratti Per Differenza, incapaci però di relazionarsi con un mercato come il Forex.

Ecco, proprio il Foreign Exchange Market è ad oggi uno dei mercati più ambiti dai trader di tutto il mondo ed è per questo motivo che ogni giorno tantissimi utenti si affidano a portali di informazione dedicati. Tra questi, uno dei più completi è Giocareinborsa.net che offre una guida su come fare il forex trading, pensata per aiutare gli utenti ad imparare strategie e tecniche per operare correttamente sui mercati finanziari.

Che cosa è il forex

Nel capoverso precedente si è fatto riferimento alle coppie di valute. Per spiegare cosa siano bisogna entrare nel dettaglio del funzionamento del Forex, ovvero del più grande mercato valutario del mondo. Ogni giorno nel Forex vengono registrate compravendite per quasi 4 miliardi di dollari e la formula di investimento è proprio quella delle coppie di valute. All’interno del Forex infatti la valuta funziona allo stesso modo di un asset finanziario a sé: questo vuol dire che nel Forex ogni singola valuta può venire scambiata, tanto con altre valute quanto con beni differenti.

Queste regole d’uso hanno ormai quasi 50 anni eppure non sono cambiate di una virgola: il Foreign Exchange Market è infatti nato negli USA nel 1971 e l’unica grande differenza che c’è tra le sue origini ed il mercato che conosciamo oggi è quella relativa al tasso di cambio fisso. Negli anni ’70 il Forex si basava su un tasso di cambio fisso con il dollaro americano, che a sua volta aveva un ulteriore tasso fisso con l’oro (circa 35 dollari per un’oncia). L’esaurimento delle riserve auree statunitensi portò rapidamente ad una sospensione dell’accordo di cui sopra, ma, per il resto, il Forex è rimasto grosso modo lo stesso. 

Cosa sono le coppie di valute

Quando si parla di acquisto o di vendita di coppie di valute si fa riferimento alla caratteristica strutturale del Forex già trattata nel capoverso precedente. Chiunque operi nel mercato valutario infatti svolge delle contrattazioni su una sorta di binario doppio: da una parte acquista una valuta, dall’altra ne vende un’altra nello stesso identico momento. Un buon esempio di coppia di valute è dato dalla coppia euro/dollaro, spesso descritta come coppia EUR/USD: chi compra questa coppia acquista euro mentre vende dollari; allo stesso modo chi vende questa coppia sta cedendo euro mentre compra dollari.

Va infine sottolineato che il valore di una valuta rispetto all’altra (le cosiddette “quote”) viene determinato sempre all’interno del Forex. Ad esempio, un cambio tra EUR e USD a quota 2,50 significa che per comprare un euro serviranno 2,50 dollari americani. 

Come fare previsioni nel forex

Per fare previsioni sull’andamento delle valute e delle quote è necessario prestare attenzione a molti fattori diversi tra loro. Quando si parla di valute si fa infatti riferimento a tante diverse gestioni nazionali ad opera di banche centrali ed è quindi importante conoscere almeno i fondamentali di politica monetaria di tutti i paesi su cui si intende investire.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello relativo agli interessi, che possono avere sul Forex un impatto sia diretto che indiretto. In linea di massima l’aumento dei tassi di interesse di una valuta tende a portare un suo aumento di valore anche nel Forex, ma, anche in questo caso, ci sono molte altre variabili da considerare. Si pensi, ad esempio, a quei paesi caratterizzati da tassi di interesse molto alto ed economie instabili: in questo caso anche una valuta con interessi altissimi potrebbe perdere valore molto rapidamente. 

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE