Ferentino, in auto con il crak durante il coprifuoco, aggredisce carabinieri: arrestato

Condividi la notizia!

Violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse, la notte scorsa, in pieno coprifuoco come stabilito dal Dpcm del 25 ottobre scorso, i carabinieri del Norm di Anagni hanno arrestato un 37enne di Ferentino.

I militari lo hanno fermato e controllato mentre percorreva, con andamento a zig zag, la via Casilina. Nel corso dei controlli, però, l’uomo si è continuamente rifiutato di consegnare ai carabinieri un involucro di cellophane, tentando di occultarlo nella tasca dei pantaloni, strattonando e minacciando nel contempo uno dei militari e afferrandolo per un braccio.

Gli altri provvedimenti

Nonostante la resistenza del soggetto, i carabinieri sono riusciti a perquisirlo grazie anche all’aiuto di altra pattuglia e lo hanno trovato con 0,40 grammi di crak che è stato sequestrato. Il 37enne è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Nella circostanza, inoltre, l’uomo è stato anche sanzionato per l’inosservanza alle prescrizioni imposte con il decreto anti-Covid. È stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Anagni, in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE