Comuni ricicloni, Legambiente premia Sant’Ambrogio, Colle San Magno e Aquino

Condividi la notizia!

Sono 598 i Comuni ‘rifiuti free’, quelli dove ogni cittadino produce al massimo 75 kg di secco residuo all’anno: 51 in più dello scorso anno. Una buona notizia, specialmente se si considera che la crescita maggiore è avvenuta nel Meridione. È quanto emerge da Comuni Ricicloni 2020, l’indagine presentata durante EcoForum, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club.

I comuni del Centro rappresentano il 6,5% del totale della classifica. Tra i vincitori ci sono Aquino, Sant’Ambrogio sul Garigliano e Colle San Magno.

L’intervento

“Come fotografa il nostro rapporto Comuni Ricicloni 2020, ad oggi la produzione dei rifiuti non recuperabili e conferiti in discarica al di sotto dei 75 chili per abitante all’anno è raggiunta solo da 598 Comuni: in aumento rispetto allo scorso anno ma ancora pochi – commenta Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente – Proprio per questo è determinante applicare il sistema di tariffazione puntuale su tutto il territorio nazionale, in nome del principio chi inquina paga, supportando le amministrazioni che ce l’hanno fatta”.

Condividi la notizia!