Come arredare la cameretta dei bambini quando si ha poco spazio

Condividi la notizia!

Arredare la cameretta dei bimbi è una grande emozione per qualsiasi genitori. Molto spesso, però, si ha poco spazio a disposizione. Cosa fare in questi casi? Prima di tutto non disperare. Esistono infatti diverse alternative da considerare in questi frangenti. Nelle prossime righe, puoi trovare alcuni consigli pratici utili al proposito.

 

Valuta la cameretta a soppalco

Le soluzioni abitative odierne sono sempre più contenute per quanto riguarda le dimensioni. Questo non deve portare certo a mettere in secondo piano la creatività. A dimostrazione di ciò è possibile citare la possibilità di scegliere le camerette a soppalco.

 

Sempre più popolari e prodotti di punta di e-commerce di successo come www.camerettaomnia.it non sono adatte ai bambini neonati ma, quando il bimbo è un po’ più grande, permettono di spaziare notevolmente per quanto riguarda soprattutto i colori che, si sa, sono molto importanti per gli ambienti in cui il bambino vive i momenti più rilevanti della sua crescita (e la camera è uno di questi).

 

Arredi multi funzione

Eccoci a parlare di un consiglio particolarmente adatto alle camerette dei bambini neonati. Anche se il bambino piccolo necessita di tante cose, non bisogna disperarsi e mettere in primo piano la creatività.

 

Un trucco tanto semplice quanto efficace prevede il fatto di optare per arredi multi funzione. Uno degli esempi più frequente a cui fare riferimento è la cassettiera. Elemento d’arredo versatile dal punto di vista stilistico, può essere di diverse dimensioni e permette di conciliare due esigenze. La prima è quella di ospitare i vestiti del piccolo che non entrano nell’armadio. La seconda, invece, è quella di fasciatoio. Il piano principale può essere utilizzato senza problemi a questo scopo, risparmiando spazio e inserendo nella camera del proprio bimbo un mobile meraviglioso che, all’occorrenza, può essere personalizzato con colori o lavorazioni (a tal proposito, ricordiamo che va tantissimo l’effetto decapato).

 

Giochi furbi

Tornando un attimo ai consigli per arredare la cameretta dei bambini un po’ più grandi e alle dritte per cavarsela quando c’è poco spazio, una buona idea può essere quella di mettere in primo piano dei giochi… furbi.

 

Riprendiamo il concetto di multi funzionalità e ricordiamo l’esistenza di tavoli che hanno piani intercambiabili, grazie ai quali i più piccoli possono esercitare la loro creatività. Ovviamente, come sopra accennato, la funzione principale rimane quella del tavolo.

 

Sfrutta il pavimento

Sembra banale, ma è bene non stancarsi di ricordarlo: quando si ha poco spazio nella cameretta dei bambini e non si vuole lasciare niente al caso, un’ottima idea può essere quella di sfruttare il pavimento. Tornando all’argomento gioco, facciamo presente che esistono numerosi tappeti ludici che permettono ai piccoli di divertirsi e ai genitori di risparmiare spazio nella stanza.

 

L’importanza di mensole e nicchie

Eccoci a parlare di un consiglio che vale per tutti i casi in cui si ha la necessità di arredare con poco spazio. Le mensole e le nicchie salvano in tantissimi casi e tra questi rientra la situazione della cameretta dei bambini. In questo contesto, sulle mensole possono essere riposti cestini in cui mettere i giochi o gli accessori. Quando il bimbo è un po’ più grande, le mensole possono essere utilizzate per riporre i libri di scuola e quelli dei momenti di svago a casa.

 

La parete lavagna

Poco spazio nella cameretta dei bambini e la voglia di mettere in primo piano la creatività sempre e comunque? Spazio alla parete lavagna, soluzione che non compromette la superficie calpestabile e che consente di ottenere un effetto a dir poco speciale dal punto di vista sia dell’estetica, sia del divertimento del piccolo.

Condividi la notizia!