Litiga con la compagna: picchia lei e il padre

Condividi la notizia!

I carabinieri di Ferentino hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, un 48enne del luogo.

L’episodio

L’uomo, nel corso di una lite scaturita verosimilmente per motivi di natura sentimentale, ha aggredito la  compagna convivente, ingaggiando anche una colluttazione con il padre della stessa, intervenuto nel frattempo per difenderla.

Il 48enne ha strappato dalle mani della donna il telefono cellulare al fine di evitare che la stessa potesse chiamare i soccorsi. Gli uomini dell’Arma, però, sono prontamente intervenuti  grazie aduna richiesta da parte di alcuni vicini di casa. La donna e il padre sono stati medicati presso il Presidio Ambulatoriale di Ferentino dove sono state riscontrate  ecchimosi e ferite lacero contuse giudicate guaribili in sette giorni.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *