Battaglini (Anci Giovani): “Alta velocità, il sogno si è avverato. E la provincia diventa Grande Capoluogo”

Condividi la notizia!

“Una notizia entusiasmante, in un periodo certamente nero. Pensare all’alta velocità nella nostra provincia era come credere, anni fa, che il Frosinone potesse calcare i campi della serie A: la testimonianza che da noi i sogni, ogni tanto, si avverano. Come nel caso del Frosinone Calcio, il cui sogno si è avverato grazie a Maurizio Stirpe, anche in questo caso il raggiungimento dell’obiettivo ha un nome, ed è quello dell’Ad di Ferrovie dello Stato: Gianfranco Battisti. Figlio di questa terra che a questa terra lascerà un segno indelebile. Sono le parole di Samuel Battaglini, vicepresidente nazionale di Anci Giovani.

“Raggiungere Roma e Napoli in mezz’ora rappresenta non solo un’enorme svolta per gli studenti e per i pendolari, ma anche e soprattutto per l’indotto lavorativo che ne consegue. I ciociari – continua Battaglini – potranno guardare con interesse e con un certo realismo le opportunità lavorative che offrono la Capitale e la città partenopea, con la consapevolezza di poterle raggiungere in poco più di venti minuti, il tempo che ci vuole solitamente per scendere da Frosinone alta alla zona bassa negli orari di punta. Il fatto, poi, che la stazione sorgerà in un punto strategico tra Frosinone, Ferentino e Supino, viaggia in relazione a quella che è l’idea del Grande Capoluogo, dove Frosinone non è necessariamente l’unico attore protagonista. Il progetto di Unindustria ora più che mai ha un senso ed assume un significato di mentalità vincente, capace di uscire da una visione per troppo tempo chiusa e a tratti miope”.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *