Anagni – Coronavirus: entro 48 ore attivo il servizio di consegna domiciliare per beni di prima necessità

Condividi la notizia!

Entro le prossime 48 ore, ad integrazione del servizio già esistente, verrà attivato un servizio di consegna domiciliare di beni di prima necessità (alimenti, prodotti per la cura della persona, medicinali) a cura dei Servizi Sociali e del Comando di Polizia Locale coadiuvati dalle associazioni di volontariato della Protezione Civile (Radiosoccorso Anagni, ANC – Semper Fidelis) e dalla Croce Rossa Italiana.

Il provvedimento

La ragione di tale provvedimento è in linea con gli ultimi provvedimenti emanati dal Governo e dagli altri Enti superiori in materia di contrasto e prevenzione del contagio da nuovo Coronavirus COVID-19.

Il servizio

Il servizio è riservato ai cittadini over-65 che non abbiano la possibilità di chiedere supporto a stretti congiunti od a nuclei familiari con all’interno diversamente abili o persone soggette a gravi patologie.

La prestazione di detto servizio può essere effettuata a fronte della presentazione di una lista di programmazione settimanale comprendente le reali necessità di beni di cui sopra e la conseguente provvista economica; il servizio viene effettuato nell’ambito delle 24/48 ore successive alla segnalazione che deve essere effettuata all’Ufficio Servizi Sociali ai numeri 0775-730452 e 0775-730458 o tramite e-mail agli indirizzi s.rinaldi@comune.anagni.fr.it; r.reali@comune.anagni.fr.it; m.bellini@comune.anagni.fr.it; f.falamesca@comune.anagni.fr.it nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 8 alle 14 e nei giorni martedì e giovedì, dalle ore 8 alle 14 e dalle ore 15 alle ore 18.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *