CALCIO ECCELLENZA – Ottimo punto per il Sora sul campo della Pro Cisterna

Condividi la notizia!

PRO CISTERNA LS SERMONETA-SORA CALCIO 1907 0-0

PRO CISTERNA LS SERMONETA: Maltempi, De Luca, Bencivenga (40’st Torri), Vartolo (9’st De Gennaro), Baylon, Di Gioacchino, Vanini (12’st Magni), Valeri (19’st Tortora), Gesmundo (20’st Valentino), Scacchetti, Mirti. A disp.: Salvini, Gabrieli, Finotti. All. Campagna.
SORA CALCIO 1907: Lombardo, Cappellari, Marotta, Bucciarelli, Orientale, Colangione, Liberti (43’st Antonini), La Rocca G. (32’st Cristiano), Besirevic (27’st Di Stefano), Chorinho, Apredda. A disp.: Ferrari, El Hayadi, Segura, Moscardini, Cancelli, La Rocca L. All. Ciardi.
ARBITRO: Pica di Roma 1.
NOTE: ammoniti De Luca (P), Gesmundo (P), Magni (P), Torri (P), Cappellari (S), Colangione (S); angoli 6-3; rec. 1’pt, 4’st.
Termina 0-0 tra Pro Cisterna e Sora Calcio nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza. Un buon punto per i bianconeri, che muovono ancora la classifica con il terzo risultato utile consecutivo senza subire reti. Partita fortemente condizionata dalle condizioni penose del terreno dello stadio Righetti di Latina Scalo, ai limiti della praticabilità. Pallone ingiocabile e poche occasioni da rete, con il Sora che comunque ha fatto la partita, rischiando poco in difesa, senza però riuscire a trasformare in gol le occasioni create.
I bianconeri partono subito bene  e già al 5′ Gianfederico La Rocca scocca un destro che termina di poco a lato. Al 22′ ancora Sora pericoloso sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Chorinho, con Bucciarelli che manca la deviazione vincente. Al 28′ l’arbitro Pica di Roma concede un calcio di rigore al Sora, ma poi annulla la sua decisione per lo sbandieramento del primo assistente per un fuorigioco precedente. Solo Sora nel primo tempo, che si chiude con un’altro tentativo di Chorinho, che al 38′ manda di poco fuori dal limite dell’area al termine di un’azione personale.
Ripresa più equilibrata, ma sempre avara di emozioni, con il terreno di gioco che si allenta sempre di più. Al minuto 8 è ancora Chorinho a provarci, la sua conclusione non va lontana dal palo. Al 17′ si vede la Pro Cisterna, che ha una buona occasione per passare in vantaggio, ma dopo un batti e ribatti in area sorana Gesmundo non inquadra la porta da ottima posizione. Al 20′ è il Sora ad avere l’occasionissima per sbloccare il risultato con Orientale, che davanti al portiere manda a lato di sinistro su calcio di punizione battuto da Chorinho. E’ l’ultimo sussulto, le due squadre lottano, ma fino alla triplice fischio finale non succede altro.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE