venerdì 21 Giugno 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioIl Frosinone sfata il tabù Chievo con un netto 2-0, zona playoff...

Il Frosinone sfata il tabù Chievo con un netto 2-0, zona playoff ad un passo

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Paganini, Rohden, Maiello (21’ st Zampano), Gori (40’ st Haas), Beghetto; Ciano (11’ st Novakovich), Dionisi.
A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Citro, Salvi, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Szyminski, Krajnc.
Allenatore: Nesta.

CHIEVO (3-5-2): Semper; Leverbe (11’ st Vignato), Cesar, Vaisanen; Dickmann, Segre, Obi, Giaccherini (29’ st Garritano), Cotali; Rovaglia (5’ st Ceter), Rodriguez.
A disposizione: Pavoni, Nardi, Esposito, Pucciarelli, Nunes, Frey, Bertagnoli, Brivio, Digione.
Allenatore: Marcolini.
Arbitro: sig. Juan Luca Sacchi di Macerata; assistenti sigg. Christian Rossi di La Spezia e Fabio Schirru di Nichelino (To); IV Uomo sig. Cristian Cudini.

- Pubblicità -

Marcatore: 20’ pt Dionisi (rig), 8’ st Paganini.

Frosinone – Gli ospiti abbandonao il 4-3-1-2 e passano a tre in difesa, con Vignato inizialmente in panchina. I padroni di casa rispondono con il consueto 3-5-2. Il primo tentativo è di Dionisi da fuori area, palla alta. Al 20′ il Frosinone passa: intervento con la mano in area di Cesar, l’arbitro Sacchi concede il rigore che Dionisi segna spiazzando Semper. Al 24′ Ariaudo sfiora il raddoppio: Dionisi crossa in mezzo di prima intenzione, l’ex Cagliari con un piattone impegna severamente il portiere avversario che si supera deviando in angolo. Il Primo tempo termina con i giallazzurri in avanti meritatamente di un gol. Al 53′ il Frosinone raddoppia: Maiello avvia il contropiede, serve Ciano che di prima intenzione mette un assist al bacio per Paganini che non sbaglia e porta i suoi sul 2-0. Ci prova il Chievo al 69′ con Giaccherini, tiro a giro che finisce alto. Al minuto 83 ancora Paganini pericoloso in acrobazia, palla che finisce alta. All’89’ Vignato dalla distanza impegna Bardi, bravo nella circostanza a respingere con i pugni. Ancora Chievo pericoloso con Garritano dai 25 metri, Bardi respinge ancora una volta bene con i pugni. La gara termina dopo 4 minuti di recupero con il risultato di 2-0. Il Frosinone sale in classifica e si porta ad una sola lunghezza dalla zona playoff.

- Pubblicità -
Antonio Visca
Antonio Viscahttps://www.tunews24.it
Giornalista dei quotidiani online "TuNews24.it" e "Frosinone Today", del settimanale "Tu Sport" e del quindicinale "Alé Frosinone". In passato ha collaborato anche con "Radio Day".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24