Anagni, al via i contributi per i libri di testo

Condividi la notizia!

Anche per l’anno scolastico 2019/2020 è previsto un finanziamento per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo e per sussidi digitali a favore degli studenti frequentanti, nell’anno scolastico in corso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari, appartenenti a nuclei familiari il cui ISEE, in corso di validità, non sia superiore a 15.493,71 €.

La documentazione richiesta per l’ottenimento del finanziamento è la seguente:

1) L’istanza da presentare, entro il termine perentorio del 15/12/19, presso l’Ufficio Protocollo del Comune utilizzando l’apposito modulo in distribuzione presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune e disponibile anche sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.anagni.fr.it; l’istanza deve essere presentata per singolo beneficiario.

2) Dichiarazione sostitutiva di certificazione di residenza e di frequenza utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito istituzionale del Comune www.comune.anagni.fr.it.

3) Attestazione ISEE in corso di validità del nucleo familiare dello studente, rilasciata gratuitamente dal CAF.

4) Documentazione fiscale in originale giustificativa delle spese effettivamente sostenute per l’acquisto di libri di testo e sussidi digitali per l’anno scolastico 2019/2020. Secondo le direttive dell’Agenzia delle Entrate e della Regione Lazio non verranno ritenute valide le spese documentate mediante scontrino fiscale. I documenti di spesa dovranno risultare conformi e validamente emessi; le fatture o ricevute fiscali dovranno evidenziare la tipologia e la quantità dei beni oggetto delle prestazioni nonché l’entità delle spese sostenute. In nessun caso potranno essere ammesse spese espresse forfetariamente.

5) Copia del documento d’identità, in corso di validità, del soggetto richiedente che firma l’istanza di contributo e la dichiarazione sostitutiva di certificazione di cui ai precedenti punti.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *