CALCIO – Finisce 1-1 tra Sora Calcio 1907 e Itri

Condividi la notizia!

Sora Calcio 1907-Itri 1-1

Sora Calcio 1907: Musco, Cardazzi, Berardi, Conteh (19’st Cristiano), Bucciarelli, Di Lallo, Reali (27’st Borriello), Faiola A., Besirevic (16’st La Rocca L.), Herrada (31’st Antonini), Di Stefano. A disp.: Ferrari, Garcia Munoz, Santonicola, Cancelli, Francazi. All. Castellucci.
Itri: Frola, Parisella, Bagnara, Bosco, Sfavillante (39’st Altobelli), Kanku, Di Trocchio (29’st Di Roberto), De Santis (16’st Otero), Garcia Mut, Cano, Iguaddou. A disp.: Germano, Pernarella, De Crescenzo, Stefanelli, Bravi, Faiola M. All. Ghirotto.
Arbitro: Ercole di Latina.
Marcatori: 4’pt Iguaddou (I), 38’pt Besirevic (S).
Note: espulso Di Roberto (I al 44’st per fallo; ammoniti Bucciarelli, Besirevic e Cristiano per il Sora, Sfavillante, Cano e Otero per l’Itri.

sora itri 1-1

Finisce 1-1 tra Sora Calcio 1907 e Itri nella quarta giornata di Eccellenza girone B. Bella partita, ben giocata da entrambe le squadre, con i bianconeri che avrebbero meritato qualcosa di più, negato però da un arbitraggio insufficiente. Almeno due, infatti gli episodi dubbi in area pontina.
Itri in vantaggio al primo affondo al 4′ minuto: due giocatori pontini a terra, ma l’arbitro fa proseguire, il pallone arriva allo smarcato Iguaddou che con un sinistro potente piega le mani a Musco. Il Sora reagisce subito. Al 6′ destro di Faiola di poco fuori. Al 7′ Reali impegna Frola su calcio di punizione. Al 17′ Herrada ci prova dalla distanza, ma il suo destro è alto. Al 18′ episodio dubbio: Sfavillante commette fallo su Di Stefano, che cade in area di rigore, ma secondo l’arbitro è punizione dal limite. Il Sora insiste, ma non trova sbocchi e l’Itri è pericoloso nelle ripartenze. Al 36′ Grarcia Mut manda il pallone sull’esterno della rete. Al 38′ arriva il meritato pareggio bianconero grazie ad una incornata vincente di Besirevic, che dedica la rete allo zio recentemente scomparso. Al 45′ ottima chiusura di Bucciarelli, che intercetta la palla di Bagnara diretta allo smarcato Garcia Mut.
Ripresa meno spettacolare, ma comunque combattuta e densa di episodi, con il Sora che nel recupero, in superiorità numerica, ha la palla del 2-1. Al 19′ Itri vicinissimo al gol, ma Iguaddou, davanti a Musco, sfiora solo il palo. Il match, poi, vive una lunga fase di stanca, ma nel finale si vivacizza. Al 40′ altro episodio dubbio nell’area dell’Itri: scontro tra Igaddou e Bucciarelli, ma l’arbitro da punizione in favore dell’Itri tra le proteste sorane. Al 43′ Faiola spara di destro dopo l’ennesimo corner (11-2 alla fine), tiro centrale bloccato da Frola. Al 44′ viene espulso Di Roberto, entrato in campo da poco, dopo segnalazione del guardalinee per un fallo ai danni di Faiola. Il Sora cerca il gol vittoria e al 49′ Leonardo La Rocca ha la palla buona, ma conclude centralmente, addosso a Frola in uscita.
<<Per quello che abbiamo fatto avremmo meritato sicuramente la vittoria – le parole a caldo del mister del Sora Castellucci -. Non parlo mai dell’arbitro, ma questa volta devo dire che ci ha negato almeno un calcio di rigore abbastanza netto>>.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *