Auto modificate per trasportare droga, scattano tredici ordinanze di custodia cautelare

Condividi la notizia!

I Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone hanno dato esecuzione a un’ ordinanza di custodia cautelare emessa dal  Gip del Tribunale di Frosinone, su richiesta del sostituto procuratore Adolfo Coletta, a carico di 13 persone, tutte ritenute responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine

L’inchiesta, avviata nel mese di marzo 2018 grazie al ritrovamento di autovetture modificate per occultare sostanza stupefacente, ha consentito di accertare l’esistenza in Ciociaria di un autonomo ‘gruppo’ criminale. A capo dello stesso diversi albanesi che nel tempo avevano allestito in particolare nei comuni di Ferentino, Fiuggi, Frosinone, Alatri ed Ostia diverse piazze di spaccio di hashish e cocaina. I carabinieri hanno anche individuato  i canali di approvvigionamento dello stupefacente proveniente dal Nord-Italia.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *