CALCIO – Ceccano paga una distrazione, vince Morolo di misura

Condividi la notizia!

CECCANO-MOROLO 0-1

CECCANO: Micheli (39’ st Stella), Mamadou (23’ st Pasin), Protani (1’ st Carlini L.) (36’ st Arduini), Padovani (20’ pt Casalese), Carlini E. (13’ st Cipriani ), Tiberia (28’ st Natalizi), Fiacco (1’ st Padovani), Pompili (39’ st Consalvo), Bignani (28’ st Tarquini), Mattone (6’ st Colafrancesco), Carlini A.
A disposizione: Gilussi, Petrucci.
Allenatore: Carlini Mi.
MOROLO: Palombo (1’ st Lo Scalzo), Delle Monache, Cennicola, Meledandri (1’ st Del Nero), Di Mambro, Amico, Petruzzelli (20’ st Di Iovine), Capuano (1’ st Ciddino), Santarelli (1’ st Tani), Cataldi (12’ st Reveco), Marini.
A disposizione: Alteri, Tektek, Terenzi.
Allenatore: Staffa.
Arbitri: Passeri e Reali di Ceccano.
Marcatore: 27′ pt Cataldi.

Gli allenatori Staffa e Carlini
Il neo tecnico Staffa e mister Carlini

CECCANO – Quarta uscita per il Ceccano, terza contro una formazione di Eccellenza. Questa volta i rossoblù di Mirco Carlini, dopo il test a Sezze con la Vis e l’amichevole tra le mura amiche contro il Pontinia, ricevono al “Popolla” il Morolo del neo tecnico Staffa, ex giocatore rossoblù, e, nonostante la sconfitta di misura per una distrazione difensiva, confermano altri progressi mostrati già nelle precedenti uscite. In attesa dell’avvio del campionato di Promozione fissato per il prossimo 8 settembre, la matricola rossoblù continua quindi a destare una buona impressione. Il tecnico Carlini contro i biancorossi deve fare a meno del figlio Andrea il quale in settimana ha riportato una leggera distrazione al collaterale interno del ginocchio sinistro e tiene a riposo Simone. In avanti quindi spazio a Bignani e Mattone con Alessio Carlini a guidare l’attacco. Dopo una fase di gioco molto “maschia” con le due squadre comunque a giocarsela a viso aperto, al 25’ azione di Bignani sulla sinistra e cross per la testa di Mattone che però non impensierisce Palombo. Due minuti dopo, per una distrazione della difesa rossoblù, la palla arriva a Di Iovine il quale crossa rasoterra e Cataldi anticipa tutti portando il Morolo in vantaggio. Nella ripresa al 14’ occasionissima per pareggiare da parte del Ceccano: grande apertura di Cipriani per Luca Carlini il quale serve in profondità Mamadou che entra in area e lascia partire un gran diagonale e sfera che colpisce il palo. Al 26’ batte un angolo Marini, gran tiro di Santarelli e splendida risposta di Micheli. Altra occasione per il Ceccano al 35’ ma il gran sinistro di Alessio Carlini, servito da Colafrancesco, vede Lo Scalzo alla grande parata. Poi non accade più nulla. Vince di misura il Morolo, ma il Ceccano cresce. Prossimi impegni per Padovani e compagni sabato pomeriggio alle ore 17,30 a Guarcino contro la Virtus e, il giorno dopo, al “Popolla” alle ore 11,00 arriva il Castro dei Volsci, formazioni entrambe che parteciperanno al campionato di Prima categoria.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *