Ferentino, attenzione costante alle periferie: lavori su via Quarto, Mola di Mezzo e Monte di Noè

Condividi la notizia!

Manutenzione, sicurezza e cura del territorio in primo piano a Ferentino. Come ormai è abitudine dell’Amministrazione guidata dal sindaco Antonio Pompeo, il Comune sta intervenendo per sistemare alcune strade del territorio.

Le strade interessate dai lavori

Si tratta di Via Quarto, Via Mola di Mezzo e Via Monte di Noè, che si trovano nelle zone periferiche, a dimostrazione, ancora una volta, di una programmazione che guarda alla città nel suo insieme, senza fare differenze tra le varie aree.

Miglioramento della viabilità e decoro urbano

Nelle prime due strade è stato completamente riasfaltato il manto stradale, nell’ultima, oltre alla bitumatura, si realizzeranno anche nuove cunette.

Continua dunque quel modello virtuoso inaugurato dal sindaco Pompeo e dalla sua maggioranza che punta in maniera decisa sul miglioramento della viabilità, sul decoro della città, in particolare rispetto ad arterie che permettono il collegamento con alcuni servizi essenziali, come la stazione ferroviaria per quanto concerne Via Quarto e Via Mola di Mezzo.

Infine, va anche ricordato come i lavori sono stati finanziati e sono in corso di realizzazione da parte della Regione Lazio che ha premiato per la qualità il progetto presentato dagli uffici comunali.

Le dichiarazioni del sindaco Antonio Pompeo

«Una delle priorità di questa amministrazione – ha ricordato il sindaco Antonio Pompeo – è la sicurezza delle strade. Ci stiamo lavorando con impegno, progetti e risultati sin dall’avvio del mio primo mandato.

Un programma complessivo, che guarda a tutte le zone della città e che si propone non solo di aumentare la sicurezza e favorire la circolazione, ma di non tralasciare l’aspetto del decoro, che è uno dei tratti caratteristici degli interventi che realizziamo» ha concluso infine il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo.

Il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *