CALCIOA5-SERIE D – “Trionfo cercato e voluto da un gruppo fantastico”

Condividi la notizia!

Con due giornate di anticipo il Ceccano 1920 è promosso in C2. Il messaggio del presidente Enrico Martella

Aveva il pronostico dalla sua il Ceccano calcio a5 e lo ha rispettato in pieno vincendo il proprio girone di serie D provinciale. Ad onor del vero, alla vigilia del torneo, la dirigenza aveva programmato un anno di transizione per poi puntare a vincere nella prossima stagione. E invece la gioia della serie C2 è arrivata già quest’anno e addirittura con un due giornate di anticipo. Ci hanno provato, ma inutilmente, sia Città di Sora che Fortitudo Fontanaliri. Anzi i ragazzi di Guido Compagnone hanno letteralmente dominato la stagione con numeri da record. Su 18 gare sin qui disputate sono state ben 15 le vittorie, due i pareggi (5-5 in casa del Città di Sora e 4-4 tra le mura amiche con la Fortitudo Fontanaliri), mentre l’unica sconfitta per 4-1 è arrivata in casa il 23 febbraio scorso alla quarta giornata di ritorno contro l’Atletico Sperlonga.

C’è quindi gioia, entusiasmo e soddisfazione nell’ambiente rossoblu per questa impresa che riporta il Ceccano nel ghota del calcio a5. Ed è proprio il presidente Enrico Martella ad esternare tutta la sua soddisfazione per questo prestigioso traguardo. “Vorrei complimentarmi con il tecnico Compagnone, i giocatori e i dirigenti per aver creduto di poter arrivare vittoriosi fino in fondo – sono le sue prime parole – Nell’estate dell’anno scorso la nostra programmazione prevedeva un anno di transizione per puntare poi alla vittoria in campionato nella stagione seguente.

Enrico Martella e Compagnone

Mi è stato chiesto di assumere la presidenza di questa società, perché si stava paventando anche l’ipotesi che potesse scomparire il calcio a5 a Ceccano. Ho quindi accettato volentieri e con tanto entusiasmo. Lo staff tecnico e soprattutto i ragazzi mi hanno stupito per come hanno condotto il torneo. Eravamo consapevoli di poter disporre di un ottimo organico, ma che aveva bisogno di essere amalgamato per affrontare da protagonisti il campionato. Loro ci sono riusciti e per questo vanno solo elogiati e ringraziati. Sarà nostra intenzione confermare tutti i giocatori dell’attuale rosa. Con qualche innesto mirato possiamo competere alla pari con le altre contendenti nel prossimo campionato di serie C2. Vogliamo ridare prestigio al calcio a5 nella nostra città come accaduto nel recente passato quando ha disputato anche la serie B. Ora il mio augurio – conclude il presidente rossoblu – è che anche il Ceccano calcio possa tagliare per primo il traguardo nel girone I di Prima categoria. A tre giornate dal termine, con sette punti di vantaggio sulla seconda, penso che ormai il traguardo sia vicinissimo per festeggiare insieme questa doppia promozione”. Prossimo impegno per Pizzuti e compagni la trasferta a Strangolagalli contro i Kosmos per poi chiudere il torneo e festeggiare l’11 maggio presso il Centro Sportivo “Olimpia” contro la Vis Sora 07.

Condividi la notizia!