Vecchi e nuovi amici al nido: le piccole fattorie degli asili di Alatri

Condividi la notizia!

“Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce”. Il che vuol dire, se parliamo dei nostri bambini, che per crescere c’è bisogno di silenzio.
Lo sviluppo armonico dei bambini necessita di una diversa dimensione, libera dall’invasione dei rumori di fondo. Qui il tempo acquista tanto più significato e valore quanto più non è pieno, e la natura si mostra con tutta la sua forza reale, senza presentazioni, edulcorazioni o packaging.
Da anni i gruppi educativi dei due nidi comunali di Alatri – “Babalù” in città e “Siamo piccoli ma cresceremo” a Tecchiena – riflettono a fondo su questo aspetto. L’idea, già praticata da anni, è di far vivere quotidianamente i bambini a contatto con la natura, allestendo una piccola fattoria in struttura e creando occasioni di conoscenza diretta. Guardare dal vivo, odorare, toccare, scoprire.

In quest’ottica vanno viste le esperienze proposte ai bambini nel percorso educativo dei nidi comunali gestiti dal Consorzio Parsifal per conto della Cooperativa Sociale Altri Colori, con il ritorno delle galline ovaiole, che saranno ospitate nel pollaio ristrutturato grazie al contributo dei papà.
Le chiocce saranno fedeli compagne di gioco nei momenti di vita all’aperto fino alla fine dell’anno educativo.
Nel corso della mattinata, dopo una piccola merenda, ci sarà una gradita sorpresa con l’arrivo di tre docili asini, che potranno essere osservati e accarezzati dai bambini.
Questo momento di grande emozione vedrà la partecipazione anche dei nonni e delle nonne che trascorreranno una giornata al nido con i propri nipotini, insieme ai quali vivranno un’esperienza gioiosa e unica nel suo genere.
Al termine della mattinata, l’équipe del nido preparerà ed offrirà un pranzo a tutti i partecipanti.

«Crediamo fortemente nella promozione delle competenze affettivo-relazionali del bambino attraverso l’avvicinamento e la creazione di un rapporto di senso con gli animali – sottolinea Simona Straccamore, coordinatrice dei nidi d’infanzia della Cooperativa Altri Colori –, per questo la nostra programmazione educativa passa anche attraverso l’organizzazione di incontri che aiutano i più piccoli nel loro percorso di crescita».

Appuntamento, dunque, martedì 9 aprile ad Alatri e giovedì 11 a Tecchiena.

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online “TuNews24.it”, con il settimanale “Tu Sport” e con il quindicinale “Alé Frosinone” oltre che con i portali “CalcioMercato.com” e “MondoSportivo.it”, di cui è caporedattore.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *