Frosinone – L’Accademia di Belle Arti del presidente De Vellis vola a Tirana per l’evento “Studiare in Italia”

Condividi la notizia!

Venerdì 5 e sabato 6 aprile l’Accademia di Belle Arti frusinate, presieduta da Ennio De Vellis e diretta da Loredana Rea, sarà a Tirana per la 7^ edizione di “Studiare in Italia”.

La manifestazione

La manifestazione è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura, con l’intento di presentare in Albania le Istituzioni italiane preposte alla formazione terziaria, così da permettere un confronto costruttivo tra realtà nazionali e straniere.

Hanno aderito alla proposta in quarantotto tra Università, Conservatori e Accademie. Nei due giorni i delegati italiani incontreranno rettori, responsabili Erasmus, dirigenti scolastici e studenti albanesi per far conoscere l’offerta formativa italiana.

I nuovi corsi di primo livello

L’Accademia di Belle Arti di Frosinone presenterà a Tirana i corsi di primo livello – Arte sacra contemporanea, Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico, Decorazione, Fashion Design, Grafica d’Arte, Graphic Design, Media Art, Pittura, Scenografia, Scultura – e corsi di secondo livello – Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico, Decorazione, Fashion Design, Grafica d’Arte, Grafica d’Arte per l’illustrazione, Graphic Design, Media Art, Pittura, Pittura – Arte pubblica, Scultura, Scenografia, Scultura – distribuiti tra le due sedi di Viale Marconi e di Palazzo Tiravanti.

Nelle foto alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone all’opera

L’obiettivo è illustrare l’alto profilo professionale dei docenti che negli ultimi anni ha permesso la realizzazione di progetti di respiro internazionale e la specificità di un’azione formativa radicata sul territorio ma con prospettive più ampie.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".