Giornate del Fai di Alatri, grande successo e migliaia di visitatori

Condividi la notizia!

Tanto attese e di grande successo. Le giornate FAI di Primavera che quest’anno hanno coinvolto la città di Alatri. Una città che come sempre ha mostrato il suo volto migliore. “Un grazie alle migliaia di visitatori che ci hanno onorato della loro presenza – è quanto hanno dichiarato il sindaco ingegner Giuseppe Morini e il consigliere delegato alla Cultura Carlo Fantini. Un grazie a tutte le associazioni che hanno collaborato, agli artisti e artigiani, ai cittadini che hanno compreso l’importante opportunità. Un grazie ai giovani “Cicerone”: bravissimi! Un grazie alle forze dell’ordine, ai nostri ragazzi e ragazze della Polizia locale, ai volontari della Protezione civile. E infine un grazie ai volontari della Delegazione del Fai di Frosinone, all’architetto Luigi Spaziani, per il grande lavoro svolto, ma soprattutto pere avere scelto Alatri”.

Due bellissime giornate con tanta gente che ha ammirato le bellezze di Alatri,  non solo quelle conosciute, e tra le quali spicca l’Acropoli con le sue possenti mura, e la concattedrale di San Paolo che ospita al suo interno l’Ostia Incarnata e il simulacro della Beata Maria Raffaella Cimatti, oltre all’imponente statua del patrono San Sisto tanto caro agli alatrensi e ai fedeli di tutta la Diocesi di Anagni-Alatri. Il Cristo nel labirinto nel suggestivo Chiostro di San Francesco. Apprezzate le chiese di Santa Maria Maggiore e quella di Santo Stefano. La Chiesa di San Silvestro e la chiesetta di San Michele Arcangelo e le piazzette che circondano tutti i monumenti della vecchia Alatri.

Un discorso a parte merita il Museo civico ricco di testimonianze del passato: dalle antefisse a Potnia theron,  alla tegola piana del Tempietto etrusco-italico, dai frammenti di intonaco (pittura parietale di primo stile) ad altri reperti rinvenuti all’Acropoli o in altri siti della città.  Alatri con scorci incantevoli che forse neanche gli alatrensi conoscono. Due giornate meravigliose a cui non hanno voluto mancare sua eccellenza il Prefetto della Provincia di Frosinone dottor Ignazio Portelli e il delegato regionale del Fai Giuseppe Morganti. Gradita la presenza nella mattinata di sabato di due motociclisti della Polizia stradale di Frosinone.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE